Domenica 06 febbraio 2011

Occasioni sul web
per il ponte di marzo

Londra o Parigi, Lisbona o Praga, Madrid o Berlino: era nei vostri desideri un weekend primaverile in una grande città europea ma, calendario alla mano, vi siete resi conto che nel 2011 il 25 aprile coinciderà con il lunedì di Pasquetta e il 1° maggio sarà di domenica? Nessun problema: un nuovo giorno di vacanza è stato istituito per il 17 marzo, giovedì che sarà festivo per celebrare i 150 anni dell'unità d'Italia. Solo per quest'anno. Il 17 marzo cadrà, provvidenzialmente, di giovedì: questo significa che sarà possibile festeggiare l'arrivo della primavera con un ponte di quattro giorni, dal 17 al 20 marzo, spendendo un solo giorno di ferie: venerdì 18 marzo.

UNA GRANDE OCCASIONE PER VISITARE UNA CITTÀ EUROPEA Clima già clemente, voglia di relax, le feste di Natale e di Pasqua già o ancora troppo lontane: il nuovo ponte è davvero un'occasione ghiottissima per partire e scoprire quella città che da tanto tempo volevamo visitare, o per non perderci quell'evento culturale che, senza un paio di giorni liberi in più, non avremmo proprio potuto seguire.

LA SCELTA DELLA DESTINAZIONE Il sito www.savethedate.it/eventi/europa è una banca dati dei principali eventi in Europa: tra concentri, sagre, fiere, sport e mostre, basta introdurre le coordinate (città, data, tipo di evento) per visualizzare tutti gli eventi disponibili.

IL VOLO: AGENZIE ON-LINE O SITI DI COMPARAZIONE?
Una volta scelta la destinazione, ogni viaggio comincia con la prenotazione del volo. Si tratta di una scelta quasi obbligata per chi non si sposta in auto o in treno. La libertà di scelta sta nel tipo di prenotazione, anche su internet. O si propende per una delle tante agenzie on-line (www.edreams.it, www.expedia.it, www.lastminute.com, www.govolo.it – quest'ultima specializzata in biglietti aerei - etc.) oppure ci si affida a siti con caratteristiche diverse, quali i cosiddetti siti di comparazione.
Per esempio, strumenti come i motori di ricerca di www.easyviaggio.com/voli/comparatore o di www.skyscanner.it/ sono utili perché comparano le tariffe dei propri partner e visualizzano la tariffa più economica in assoluto, poi prenotabile dall'utente tramite il sito del partner.

HOTEL, AFFIDATEVI A UN ESPERTO
Anche per prenotare la propria camera d'albergo c'è una doppia possibilità: o affidarsi a coloro che vendono direttamente (e qui la scelta è davvero ampia: www.booking.com, www.venere.com, www.hotels.com e molti altri siti) o affidarsi ancora a un motore di ricerca. www.easyviaggio.com, oltre al motore di ricerca delle migliori tariffe, propone due interessantissimi servizi aggiuntivi: Easyesperti pubblica recensioni di centinaia di hotel (quindi, verosimilmente, anche quello da voi scelto) a firma dei giornalisti esperti della sezione editoriale del sito, mentre Easyopinioni pubblica i commenti degli utenti che hanno già soggiornato nelle varie strutture. Il sito permette ovviamente di scegliere il proprio albergo, per la cui prenotazione si è dirottati sul sito del partner.  Qualche trucchetto extra per risparmiare: Hotel Freebies di www.priceline.com mostra in quali hotel è possibile avere upgrade, colazione, parcheggio e servizi benessere inclusi nel prezzo del soggiorno; www.hotelyo.it è invece un travel club con proposte di hotel 4 e 5 stelle, dalle città al mare tropicale, a tariffe scontate fino all'80% sul prezzo di listino.

IN VACANZA COME A CASA E se, invece di stare in albergo, vi piacerebbe soggiornare ospiti di qualcuno? No, non è necessario avere amici e parenti generosi in tutte le principali destinazioni turistiche in Europa: www.homelidays.com propone infatti tantissime soluzioni abitative (anche curiose, dai mulini ai castelli); la caratteristica del sito è quella di mettere domanda e offerta in diretto contatto, con il vantaggio per l'utente di evitare le commissioni e di essere ospite, a cifre molto interessanti, di veri “padroni di casa”.

SERVITI E RIVERITI PER PRANZO E CENA
Tutti o quasi tutti i principali ristoranti europei hanno ovviamente un proprio sito internet: ma se anche all'estero non volete rinunciare al piacere di farvi portare direttamente in camera (d'albergo) il vostro piatto preferito, provate www.just-eat.com, che permette di accedere all'elenco dei locali convenzionati per ciascun paese che fanno servizio d'asporto. Il sito è presente, al momento, in Spagna, Italia, Inghilterra, Irlanda, Danimarca, Svezia, Belgio, Olanda e Norvegia.

AUTO IN AFFITTO: COME ESSERE MATEMATICAMENTE CERTI DI TROVARE IL PREZZO PIÙ BASSO IN ASSOLUTO Sembra una banalità, ma non lo è per nulla: avere un'auto a propria disposizione sul luogo di vacanza è una comodità non da poco, che permette di accorciare i tempi di percorrenza e di allargare il raggio della propria vacanza fino almeno ai dintorni della città di soggiorno. I siti internet che permettono di affittare un'auto sono diversi: tra questi, www.autonoleggio-online.it garantisce sempre e comunque il prezzo più basso in assoluto. Come fa? Comparando tra loro le tariffe di un numero di partner propone già di per sé tariffe molto convenienti; ma all'utente che, a parità di servizio, dovesse trovare una tariffa ancora più bassa presso altri fornitori il sito garantisce il rimborso della differenza. Non solo: questo sito sottolinea che, spesso, la “tariffa più bassa” e la “tariffa migliore” non coincidono. Paradosso? No. Infatti, bisogna considerare quali servizi sono inclusi e quali sono esclusi nel prezzo: e alcuni di questi servizi sono obbligatori. Autonoleggio-online.it permette di confrontare anche i servizi aggiuntivi (per esempio le assicurazioni).

VOLO ANNULLATO? RIMBORSO ASSICURATO

Un ritardo aereo oltre le 12 ore equivale, di fatto, al weekend rovinato. Per chi non vuole rischiare c'è la possibilità di assicurarsi contro questa evenienza: EuroCity Weekend garantisce, in caso di ritardo aereo superiore alle 12 ore, un rimborso fino al 70% dell'importo del viaggio e dei servizi turistici acquistati. La polizza è comodamente acquistabile on-line al sito www.e-mondial.it ed è specificamente pensata per i brevi soggiorni in Europa.

PER RISPARMIARE ANCORA UN PO'
Un ulteriore risparmio sull'organizzazione del viaggio è garantito da My Lowcost di www.europelowcost.com: il concetto è che l'utente imposta i propri parametri preferiti (destinazione, data e fascia di prezzo) e riceve sulla propria casella di posta proposte profilate.

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags