Parre si è fermata, tanta gente
per l’addio a Giovanni Scainelli

Ma tante persone si erano recate anche a far visita in questi giorni alla camera ardente allestita in via Costa Erta nell'ufficio presidenziale che da oltre 50 anni occupava nella sede della Scame, l'azienda di materiale elettrico che aveva fondato nel 1963 insieme a Luigi Piccinali e ai fratelli Gianni e Cornelio Palamini. Scame che oggi è un gruppo da 100 milioni di euro di fatturato con circa 700 dipendenti in una quindicina di filiali sparse per il mondo: dalla Gran Bretagna alla Polonia, dall’Argentina al Brasile passando per India e Cina. In occasione dei suoi funerali l'amministrazione comunale di Parre aveva proclamato il lutto cittadino. Giovanni Scainelli lascia la moglie Cecilia e i figli Lucetta, Roberta e Stefano: i funerali sono stati celebrati dal parroco di Parre, don Armando Carminati.

Altri articoli
Commenti (2) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare
Mario Cerotto scrive: 18-07-2017 - 09:13h
Onori All'Alpino
Claudio Carrara scrive: 17-07-2017 - 22:44h
Ciao Giovanni, Grazie per tutto quello che hai fatto per la Tua gente, Ti sia lieve la terra. RiP
Guarda gli altri video