Sosta per i residenti, parte la seconda fase

Pagamento della sosta per i residenti: al via la seconda fase. Stanno partendo in questi giorni da Palazzo Frizzoni circa 3000 lettere indirizzate ai cittadini non coinvolti nella prima parte della 'rivoluzione della sosta', coloro cioè che vivono nella zona attorno al cento città. Al contempo, sono state inviate circa 300 comunicazioni ai cittadini appartenenti al primo gruppo, che non hanno ancora reso note le loro intenzioni rispetto al pass. Novità anche per quanto riguarda il pagamento dei permessi, che non si effettuerà più presso gli sportelli delle Generali di via San Bernardino: un nuovo sportello è stato predisposto presso la sede Atb di via Gleno. L'azienda di trasporti e il Comune hanno anche previsto la creazione di un codice grazie al quale sarà possibile pagare la tariffa in qualunque sportello bancario (al Credito Bergamasco senza alcuna commissione, circa 1 euro in tutti gli altri istituti) o via internet. Dopo l'estate partirà la terza e ultima fase, riservata ai residenti di Città Alta e Colli.

Altri articoli
Guarda gli altri video