L’Atalanta stecca l’ultima (l’Inter passa a Bergamo 2-0), ma è terza. Stagione da standing ovation

Diretta. Ultima giornata, solo un piccolo neo. L’Inter passa a Bergamo 2 a 0 ma è una stagione da applausi per i bergamaschi. Grazie alla sconfitta della Lazio a Napoli, l’Atalanta si aggiudica il terzo posto in classifica per la seconda volta consecutiva.

Lettura 3 min.
(Paolo Magni)

Sintesi secondo tempo

Un secondo tempo più consistente dei nerazzurri, ma senza la lucidità e la freschezza dei momenti migliori. Nonostante i cambi di Gasp che mette Malinovskyi, Muriel e Hateboer, non c’è niente da fare, l’Inter è messa bene in campo e chiude a ogni iniziativa degli atalantini. Handanovic non se la passa per nulla male, viene impensierito solo da Gomez e Zapata. L’ultima prova però non appanna la meravigliosa stagione dei ragazzi di Gasperini. La concomitante sconfitta della Lazio a Napoli, però, consente ai bergamaschi di aggiudicarsi il terzo posto in classifica e la qualificazione per il secondo anno consecutivo in Champions. Non si può comunque che dire grazie a questi giocatori che hanno fatto sognare un’intera città. Ma non è ancora finita, perchè tra nemmeno 15 giorni c’è la Champions e il sogno ad occhi aperti potrà continuare.

Secondo tempo

46’: CAMBIO ATALANTA. Esce Gomez ed entra Da Riva

45’+4’: quattro minuti di recupero

45’: CAMBI INTER. Escono Barella e Young per Eriksen e Moses

40’: OCCASIONE ATALANTA. Zapata servito da un pallone perfetto di Malinovskyi, si salva ancora la difesa dell’Inter

39’: AMMONIZIONE INTER. Handanovic giallo per perdita di tempo

38’: OCCASIONE ATALANTA. Gosens servito bene in area mette fuori di un soffio.

34’: OCCASIONE ATALANTA. Zapata, ottimo controllo in area, la difesa si chiude in angolo.

32’: CAMBI INTER. Entrano Biraghi e Skriniar per D’Ambrosio e Bastoni.

26’: CAMBIO INTER. Esce Lautaro ed entra Alexis Sanches

20’: OCCASIONE INTER. Gagliardini da buona posizione tira fuori

15’: TRIPLO CAMBIO ATALANTA. Escono Castagne, Freuler e Pasalic per Hateboer, Malinovskyi e Muriel.

11’: AMMONIZIONE INTER. Brozovic ferma Gomez ma tirandogli la maglia, giallo.

9’: OCCASIONE ATALANTA. Ci prova Gomez da fuori ma il tiro è fermato in modo sicuro da Handanovic

1’: alle 21.56 riprende il secondo tempo, nessun cambio nelle due compagini.

Sintesi primo tempo

Un primo tempo che inizia come peggio non poteva al primo affondo l’Inter, infatti, c’è una mega dormita della difesa dei nerazzurri. Su calcio d’angolo si ostacolano Gosens e Gollini e lasciano solo D’Ambrosio che può colpire di testa e insaccare indisturbato al primo minuto di gioco. Gollini nell’azione si infortuna (niente di grave) e viene sostituto da Sportiello. I nerazzurri soffrono il gioco cei milanesi che riescono a essere sempre aggressivi e pericolosi, tanto che in una ripartenza Young trova il jolly: dalla fascia si accentra e scarica un tiro rasoterra che si infila nell’angolo sinistro di Sportiello che non può nulla. L’Atalanta non riesce a imbastire una reazione decisa, la miglior occasione è sui piedi di Pasalic, poco ispirato stasera, ma il suo tiro in acrobazia è respinto dalla schiena di Young al 42’. Il primo tempo finisce qui ATALANTA-INTER 0-2. La Lazio pareggia a Napoli, in questo momento i nerazzuri sarebbero quarti in classifica.

Segui qui le azioni salienti della gara, fischio d’inizio al Gewiss Stadium alle 20.45.

Primo tempo

45’+5’: Dopo i cinque i minuti di recupero concessi si chiude qui il primo tempo. ATALANTA-INTER 0-2.

43’: AMMONIZIONE ATALANTA. Giallo per Toloi

42’: OCCASIONE ATALANTA. Zapata per Gosens che crossa al centro per Pasalic che in acrobazia devia verso la porta Young di schiena mette in angolo.

Inter's Danilo D'Ambrosio (not seen)  jubilates after scoring the 0-1 goal  during the Italian Serie A soccer match Atalanta BC vs  FC Inter at the Gewiss Stadium in Bergamo, Italy, 02 August 2020. ANSA/PAOLO MAGNI
(Foto by PAOLO MAGNI)

38’: OCCASIONE INTER. Lautaro anticipato in scivolata da Castagne che salva la porta di Sportiello

34’: OCCASIONE ATALANTA. Zapata sfonda sulla fascia superando Bastoni, cross al centro ma nessuno ne approfitta.

25’: AMMONIZIONE ATALANTA. Djimsiti per intervento su Gagliardini

23’: AMMONIZIONE INTER. Giallo per De Vrij per un fallo su Gosens

20’: INTER GOL. Incredibile azione personale di Young, si libera al limite dell’area e infila Sportiello con un tiro capolavoro che sfiora il palo e si insacca in rete. ATALANTA-INTER 0-2

10’: OCCASIONE ATALANTA. Palla un po’ troppo profonda in area di Pasalic per Zapata, anticipa Handanovic

3’: SOSTITUZIONE ATALANTA: Esce Gollini entra Sportiello

1 AGOSTO 2020 SERIE A Atalanta - Inter Nella foto: infortunio gollini
(Foto by Magni Paolo Foto)

1’: INTER GOL. Ingenuità della difesa atalantina sul primo calcio d’angolo dell’Inter, D’Ambrosio di testa insacca. Nell’azione si infortuna Gollini. INTER-ATALANTA 0-1

1’: alle 20.48 il fischio d’inizio, primo pallone giocato dall’Inter

Il pre-gara

Ci si gioca molto in quest’ultima sfida di un campionato a dir poco strano. Gasperini darà fondo a tutte le sue abilità per caricare i giocatori e compiere l’ennesima impresa di una stagione incredibile, fatta di bel gioco e di record. Il secondo posto che profuma di storia è distante un passo lungo novanta minuti.

Come previsto, Gasperini in attacco schiera Zapata, subito dietro Pasalic e Gomez. A centrocampo, invece, la scelta è caduta su Gosens (fuori Hateboer) con Freuler, de Roon e Castagne; in difesa a proteggere Gollini ci saranno Toloi, Caldara e Djimsiti.

Le formazioni

Atalanta: (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Caldara, Djimsiti; Gosens,de Roon, Freuler, Castagne; Pasalic, Gomez; D. Zapata. Allenatore Gasperini.

Inter: (3-4-1-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Bastoni; D’Ambrosio, Barella, Brozovic, Gagliardini, Young; Lukaku, Lautaro Martinez. Allenatore Conte.