È un’Atalanta concreta e spietata. Affonda anche il Napoli (2-0), è poker di vittorie

Diretta. Un’Atalanta impressionante capace di adattarsi alle situazioni e all’avversario come nessun’altra. Con il Napoli in 10’ minuti sale in cattedra e chiude la pratica.

Lettura 2 min.
Atalanta-Napoli (Paolo Magni)

Atalanta-Napoli 2-0 al Gewiss Stadium di Bergamo.

Sintesi secondo tempo

Impressionante avvio degli atalantini che sono usciti indiavolati dallo spogliatoio, alla prima occasione al 2’, rubano palla su un disimpegno del Napoli e Gomez mette veloce e preciso in mezzo per Pasalic che da solo di testa mette alle spalle di Meret. Passano cinque minuti e i nerazzurri accelerano e con un’azione travolgente tutta di prima vanno in gol con il solito Gosens, arrivato all’impressionante quota di 9 gol in questa stagione. Il suo tiro, ormai un marchio di fabbrica, è un rasoterra tesissimo e che si infila in rete sfiorando il palo. La reazione dei partenopei è intensa ma non martellante. Gli azzurri hanno delle buone occasioni ma non riescono a segnare. Girandola di sostituzioni nel finale c’è spazio anche per l’esordio di Sutalo. ATALANTA-NAPOLI 2-0.

Sintesi primo tempo

Inizio lento, con e con il Napoli che fa la gara anche senza essere mai veramente pericoloso a parte un colpo di testa di Koulibaly alto (15’). L’Atalanta comincia a prendere le misure al 16’ quando sale in cattedra Gomez, un suo tiro improvviso è mandato in corner da un super intervento di Ospina che poi si infortuna sempre su un tiro cross del Papu, Caldara e un difensore del Napoli gli franano addosso. Una ginocchiata sulla fronte che gli causa una brutta ferita. L’estremo difensore è costretto ad uscire al 30’ sostituito da Meret. Zapata davanti è un faro, sempre pericoloso e soprattutto grazie alla sua straripante fisicità, sia sulla fascia, sia spalle alla rete, è sempre una spina nel fianco della difesa del Napoli. Partita che per ora non è così spettacolare come ce la si sarebbe aspettata, i ritmi non sono altissimi e si vive su vampate dall’una e dall’altra parte. ATALNTA-NAPOLI 0-0

Qui le azioni salienti del match

Secondo tempo

45’+3’: Si chiude ATALANTA-NAPOLI 2-0.

43’: SOSTITUZIONE ATALANTA. Esce Pasalic per Tameze, Gomez fuori entra Muriel, esce Toloi, entra Sutalo.

43’: AMMONIZIONE ATALANTA. Giallo per Toloi

36’: SOSTITUZIONE ATALANTA. Esce Djimsiti, entra Hateboer

2 LUGLIO 2020 SERIE A Atalanta - Napoli Nella foto: gol Gosens Robin (Atalanta B.C.)
(Foto by Magni Paolo Foto)

35’: GOL ANNULLATO NAPOLI. Occasione per il Napoli, tiro da fuori respinto da Gollini riprende la respinta Milik e mette in rete. Gol annullato per un fuorigioco millimetrico.

24’: SOSTITUZIONE NAPOLI. Esce Demme, entra Lobotka e Politano fa spazio a Callejon.

24’: SOSTITUZIONE ATALANTA. Esce Caldara, entra Palomino

23’: OCCASIONISSIMA NAPOLI. Fabio Ruiz dal limite sfiora il palo alla destra di Gollini.

22’: AMMONIZIONE NAPOLI. Mario Rui, giallo per intervento su Pasalic

12’: SOSTITUZIONI NAPOLI. Esce Mertens, entra Lozano. Esce Insigne entra Milik

7’: ATALANTA GOOOOOOOOOOOOL. Avvio di ripresa devastante dei nerazzurri. Gosens dopo un’azione corale e avvolgente segna ancora con un rasoterra teso e imprendibile. ATALANTA-NAPOLI 2-0.

2’: ATALANTA GOOOOOOOOOOOOOL. Pasalic di testa su assist di Gomez. I nerazzurri iniziano la ripresa con una fiammata. Recuperano palla su un’azione di disimpegno del Napoli e punisce i partenopei. ATALANTA-NAPOLI 1-0

Atalanta's Mario Pasalic (L) heads the balla to socer the 1-0 goakl during the Italian Serie A soccer match Atalanta BC vs Napoli at the Gewiss Stadium in Bergamo, Italy, 02 July 2020. ANSA/PAOLO MAGNI
(Foto by PAOLO MAGNI)

Primo tempo

45’+4’: Finisce il primo tempo. ATALNTA-NAPOLI 0-0

38’: OCCASIONE NAPOLI. Gollini salva uscendo di testa fuori dall’area su un passaggio filtrante che stava arrivando sui piedi di Mertens.

30’: SOSTITUZIONE NAPOLI. Ospina non ce la fa, fuori in barella. Entra Meret.

24’: OCCASIONE ATALANTA. Cross insidioso di Gomez, Ospina devia in angolo ma su di lui franano due giocatori. Ginocchio in testa e ferita sulla fronte per l’estremo difensore del Napoli che deve uscire dal campo. Gioco fermo per diversi minuti per soccorrerlo.

Napoli's goalkeeper David Ospina goes off on a streacher after been injured at the head during the Italian Serie A soccer match Atalanta BC vs Napoli at the Gewiss Stadium in Bergamo, Italy, 01 July 2020. ANSA/PAOLO MAGNI
(Foto by PAOLO MAGNI)

16’: OCCASIONE ATALANTA. Gomez da fuori area tiro improvviso e teso diretto al palo sinistro di Ospina che si distende e con un super intervento mette in angolo.

15’: OCCASIONE NAPOLI. Cross dalla destra, Koulibaly solo di testa spara alto

10’: è il Napoli che fa la partita in questa prima fase, anche se per ora non è mai pericoloso.

2’: Insigne, prima conclusione a erete debole finisce nelle mani di Gollini.

1’: Si parte ATALANTA-NAPOLI 0-0

Le formazioni

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Caldara, Djimsiti; Castagne, de Roon, Freuler, Gosens; Gomez; Pasalic, D. Zapata. Allenatore: Gasperini.

A disposizione: Sportiello, F.Rossi, Czyborra, Hateboer, Bellanova, Sutalo, Taméze, Pasalic, Da Riva, Guth, Colley, Muriel.

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme, Zielinski; Politano, Mertens, Insigne. Allenatore: Gattuso.

A disposizione: Meret, Karnezis, Manolas, Luperto, Hysaj, Ghoulam, Lobotka, Elmas, Callejon, Lozano, Younes, Milik.

ARBITRO: Doveri di Roma 1.