L’Atalanta in casa non vince più: Pasalic agguanta il pareggio con la Salernitana all’88’

bianca. Posticipo della 35esima giornata di campionato, i nerazzurri deludono con la Salernitana che passa al 27’ del primo tempo con Ederson e trovano il pareggio solo a 2’ minuti dalla fine con il solito Pasalic.

Lettura 2 min.
(Paolo Magni)

Qui la diretta web con le foto della gara.

Sintesi secondo tempo

Gasperini decide di cambiare subito Scalvini e Demiral che escono per far posto a Pasalic e Djimsiti. Dopo 10 minuti fuori anche Hateboer e Zapata per Maelhe e Miranchuck. Uomini nuovi, ma il risultato non si sblocca, anzi la Salernitana non si accontenta di difendere il vantaggio e Musso diventa protagonista con due interventi decisivi su Coulibaly e Verdi. I nerazzurri faticano soprattutto sull’ultimo passaggio. Il mister si gioca anche la carta Malinovskyi che entra al 30’ e cambia le sorti della gara. È lui che vivacizza il gioco nel finale, arriva al tiro e soprattutto serve l’assist decisivo per Pasalic che toglie le castagne dal fuoco, come spesso ha fatto in questa stagione battendo Sepe con un diagonale teso e rasoterra. È lui quest’anno a guidare l’attacco atalantino con 12 reti molte delle quali decisive, come quella di stasera. ATALANTA-SALERNITANA 1-1

Secondo tempo

50’: Finisce qui. ATALANTA-SALERNITANA 1-1

48’: OCCASIONE ATALANTA. Malinovskyi controlla una palla difficile poi tira da buona posizione, alto.

45’: AMMONIZIONE ATALANTA. Giallo per Freuler

43’: ATALANTA GOOOOOOOOOOOOOOOOOL. Pasalic servito splendidamente sul filo del fuorigioco da Malinovskyi, di collo pieno incrocia e mette alle spalle di Sepe. ATALANTA-SALERNITANA 1-1

Atalanta's Mario Pasalic scores the goal 1-1
(Foto by Magni Paolo)

38’: CAMBI SALERNITANA. Escono Mazzocchi Ederson e Verdi, entrano Dragusin, Kastanos e Mousset

33’: CAMBIO SALERNITANA. Esce Djuric, entra Bonazzoli

30’: CAMBIO ATALANTA. Esce Muriel, entra Malinovskyi

25’: Ora i nerazzurri giocano con più calma ma è l’ultimo passaggio a mancare di precisione.

22’: CAMBIO SALERNITANA. Gagiolo per Ruggeri, infortunato.

20’: OCCASIONE ATALANTA. Maelhe, raccoglie una palla vagante, Sepe para bene.

15’: OCCASIONE SALERNITANA. Musso salva su una conclusione ravvicinata di Verdi.

8’: CAMBI ATALANTA. Escono Hateboer e Zapata, dentro Maelhe e Miranchuck

5’: OCCASIONE SALERNITANA. Coulibaly di testa da due passi, miracolo di Musso.

4’: OCCASIONE ATALANTA. Palomino di testa, fuori.

Salernitana's Ederson scores the goal 0-1 during the Italian Serie A
(Foto by PAOLO MAGNI)

3’: OCCASIONE SALERNITANA. Bohinen si incunea sul fondo poi tira sul primo palo. Musso in angolo.

1’: CAMBI ATALANTA. Fuori Scalvini e Demiral, dentro Pasalic e Djimsiti

Sintesi primo tempo

Un primo tempo inconsistente per i nerazzurri che non riescono a imporre il loro gioco a una Salernitana non solo combattiva ma anche molto diligente e attenta a livello tattico. Poi ci sono le invenzioni di Coulibaly, Djuric, Verdi e Ederson sempre molto pericolosi dalle parti di Musso che tuttavia è l’unico incolpevole nella retroguardia nerazzurra sul gol di Ederson al 27’ servito da una sponda di testa di Djuric.

I ragazzi di Gasperini ci provano anche se commettono molti errori nell’impostazione. Sotto porta anche nelle due o tre buone occasioni con Freuler e Scalvini non riescono a fare male. Il doppio giallo a Demiral e Palomino, il primo per un fallo di gioco il secondo per una schermaglia con Djuric, complicano le cose in difesa. Per ora meritatamente avanti la Salernitana.

Primo tempo

45’: Finisce qui il primo tempo. ATALANTA-SALERNITANA 0-1

42’: OCCASIONE ATALANTA. Boga, per Zappacosta che mette un cross insidioso, leggermente alto per Zapata che non riesce a concludere a pochi metri dalla porta.

37’: AMMONIZIONI ATALANTA. Demiral atterra Verdi, giallo. Djuric e Palomino schermaglie, entrambi ammoniti.

35’: OCCASIONE SALERNITANA. Verdi per Coulibaly che però liscia il pallone, grossa occasione per gli ospiti.

27’: SALERNITANA GOL: Ederson appoggia in rete solitario dopo una sponda di testa di Djuric. Dormita collettiva della difesa nerazzurra. ATALANTA-SALERNITANA 0-1

Salernitana's Ederson (R) scores the goal 0-1. ANSA/PAOLO MAGNI
(Foto by PAOLO MAGNI)

19’: OCCASIONE ATALANTA. Freuler si libera a centrocampo e poi va al tiro dal limite, il pallone non è difficile ma Sepe non trattiene, e Zapata in corsa la liscia.

18’: OCCASIONE ATALANTA. Demiral va via sulla fascia a Ruggeri, poi crossa dentro teso, ma ci sono i difensori della Salernitana.

15’: OCCASIONE SALERNITANA. Ederson tiro da lontanissimo, ma insidioso: Musso c’è ancora ed è sicuro nell’intervento.

Atalanta's Marten De Roon and Salernitana's Simone Verdi
(Foto by PAOLO MAGNI)

10’: OCCASIONE SALERNITANA. Coulibaly, tiro da fuori, Musso blocca facile.

8’: OCCASIONE ATALANTA. Escono bene dal centrocampo in ripartenza Muriel e Boga che poi serve Scalvini, finta e tiro dal limite facile preda di Sepe.

3’: Musso esce bene su un cross da punizione a circa 30 metri dalla porta

1’: Primo pallone giocato dai nerazzurri

Le formazioni

ATALANTA (3-4-1-2): Musso; Scalvini, Demiral, Palomino; Hateboer, de Roon, Freuler, Zappacosta; Boga; Zapata, Muriel. Allenatore: Gasperini.

SALERNITANA (3-5-2): Sepe; Ruggeri , Gyomber, Fazio; Mazzocchi, Ederson, Bohinen, L. Coulibaly, Zortea; Verdi, Djuric. Allenatore: Nicola.