Atalanta, stagione perfetta. Bergamo ora può urlare: è Champions League

L’Atalanta conquista il sogno proibito (3 a 1 contro Sassuolo). È miglior piazzamento di sempre in campionato, è terza e soprattutto guadagna l’accesso alla Champions League. Un traguardo che fa tremare gambe e polsi. Incredibile ma sempre più concreto con l’avanzare della stagione. Un girone di ritorno da prima in classifica con un gioco che ha stupito tutti per spettacolarità e concretezza. E ora si può fare festa, basta scaramanzia. La città esplode di gioia.

Lettura 2 min.

I bergamaschi non stanno più nella pelle per la gioia. Atalanta qualificata alla Champions League, una parola che solo a pronunciarla faceva tremare le gambe, invece ora è realtà. Nerazzurri terzi dopo Juventus e Napoli, una situazione inimmaginabile all’inizio della stagione e soprattutto tre anni fa quando Gasperini ha iniziato questo ciclo stratosferico. La croinaca della partita con il Sassuolo. Gara iniziata male con la svantaggio e poi recuperata con il solito cuore e un gioco che fa invidia a molti anche in Europa. Il Sassuolo è battuto 3 a 1, non serve nemmeno sapere i risultati delle due milanesi che comunque vincono le rispettive gare con Empoli e Spal.

Secondo tempo

ATALANTA-SASSUOLO 3-1 (19’ Berardi, 35’ Zapata, 53’ Gomez, 65’ Pasalic)

45’+5’: CAMBIO ATALANTA. Standing ovation per Gomez che esce. Entra Mancini.

40’: CAMBIO SASSUOLO. Esce Boga entre Sernicola

35’: ESPULSIONE SASSUOLO. Rosso per Manganelli, per proteste.

Milan vince 3 a 2 con la Spal e l’Inter 2 a 1 con l’Empoli.

25’: Il gioco resta fermo 5’ minuti perchè la Var non funziona poi l’arbitro fa segno che è tutto regolare.

20’: ATALANTA GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL Pasalic corona la rimonta e mette al sicuro il risultato che vorrebbe dire terzo posto in classifica e Champions League. ATALANTA -SASSUOLO 3-1

16’: SOSTITUZIONE ATALANTA. Esce Masiello esausto, entra Pasalic.

13’: SOSTITUZIONE SASSUOLO. Esce Locatelli entra Duricic

8’: ATALANTA GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL pesantissimo. Gomez scioglie la tensione e fa esplodere di gioia i tifosi.

6’: OCCASIONE ATALANTA. Tiro di Papu Gomez fuori di un soffio e intanto l’Inter ha segnato con l’Empoli. In Champions le milanesi per ora.

3’: AMMONIZIONE SASSUOLO. Ferrari fallo su Ilicic e giallo per lui.

1’: Si gioca. Atalanta in superiorità numerica in questo secondo tempo. Nessuna sostituzione dall’una e dall’altra parte.

Atalanta's Duvan Zapata jubilates after scoring a goal during the Italian Serie A soccer match Atalanta vs Sassuolo at Mapei Stadium in Reggio Emilia, Italy, 26 May 2019. ANSA/PAOLO MAGNI
(Foto by PAOLO MAGNI)

Primo tempo

Primo tempo in cui succede di tutto. Prima il vantaggio del Sassuolo che gela i nerazzurri che sono nervosi e un po’ impallati. Berardi non perdona al 19’. Poi l’Atalanta cerca il pareggio e lo trova al 35’ con Zapata. Il Sassuolo resta pericoloso e sfiora di nuovo il vantaggio. Nel finale occasioni per i ragazzi di Gasp ma nulla di fatto. Al fischio finale dei primi 45’+3 di recupero (alla fine saranno 5’), succede di tutto. de Roon cade a terra accentuando una testata di Manganelli, ne nasce una rissa con spintoni e Berardi che perde le staffe. Alla fine Ammoniti de Roon e Manganelli e espulso Berardi per proteste.

49’: Rissa dopo il fischio del primo tempo. de Roon a terra per una presunta testata di Manganelli. Poi si scatena il parapiglia in cui l’arbitro espelle Berardi e ammonisce de Roon e Manganelli.

48’: OCCASIONE ATALANTA. Ilicic affronta tre giocatori per entrare in area e viene atterrato. Punizione dal limite. Nulla di fatto. AMMONITO Rogerio del Sassuolo.

47’: OCCASIONE ATALANTA. Gosens servito bene, il suo tiro è fuori di poco

45’+3’: tre minuti di recupero in questo emozionante primo tempo.

43’: OCCASIONE ATALANTA. Gomez, servito benissimo da Ilicic, calcia un pallone che sfiora il palo del Sassuolo.

39’: OCCASIONISSIMA SASSUOLO. Salva con una scivolata provvidenziale Masiello. Il Sassuolo dopo il gol subito, si fa pericoloso in attacco.

37’: AMMONIZIONE ATALANTA. Ilicic teso (per un fallo subito e non fischiato), sferra un calcio di reazione a un difensore del Sassuolo. Per fortuna l’arbitro estrae solo il cartellino giallo.

34’: ATALANTA GOOOOOOOOOOOOOOL. Zapata spinge in rete dopo una confusa azione in area. ATALANTA-SASSUOLO 1-1. 23esimo gol di Zapata

Atalantas Duvan Zapata . ANSA/PAOLO MAGNI
(Foto by PAOLO MAGNI)

25’: Il Milan vince con la Spal 2 a 0 e l’Inter pareggia 0-0 con l’Empoli. L’Atalanta in questo momento sarebbe fuori dalla Champions.

24’: OCCASIONE ATALANTA. Zapata serve Ilicic che arriva un attimo in ritardo e non raggiunge il pallone di un soffio

19’: GOL SASSUOLO. Ripartenza fulminea e gol che fredda i nerazzurri di Berardi.
ATALANTA-SASSUOLO 0-1

15’: OCCASIONE ATALANTA. Cross di Ilicic allontanato di pugni da Pegolo , sulla ribattuta Gomez ancora Pegolo con i piedi.

8’: OCCASIONE ATALANTA. Ilicic, anticipato, non riesce a concludere un bello scambio con de Roon

3’: OCCASIONE ATALANTA. Freuler dal limite dell’area tiro incrociato e teso fuori di pochissimo

1’: Fischio d’inizio di Daniele Doveri, prima pallone giocato dai nerazzurri

Le formazioni

ATALANTA: Gollini; Masiello, Palomino, Djimisti; Castagne, de Roon, Freuler, Gosens; Ilicic, Gomez; Zapata. Allenatore: Gasperini

SASSUOLO: Pegolo; Lirola, Demiral, Ferrari, Rogerio; Duncan, Magnanelli, Bourabia; Berardi, Djuricic, Boga. Allenatore: De Zerbi