Atalanta avanti (3-2) con qualche brivido. Udinese mai doma, ci pensano Muriel (2) e Zapata

Diretta. Con un po’ di sospiri ma l’Atalanta passa a Bergamo 3-2 contro l’Udinese, tre punti fondamentali.

Lettura 3 min.

Sintesi secondo tempo

Come si era complicata la vita nel finale del primo tempo, così anche nel secondo, l’Atalanta sente il fiato sul collo dei friulani per tutti i secondi 45’. Anche dopo il gol di Zapata che porta i nerazzurri avanti 3 a 1 al 16’ bastano 10 minuti alla squadra di Gotti per ritornare sotto con un gol di Stryger Larsen al 26’. Ridda di cambi da entrambe le parti, l’Atalanta soffre a metà della ripresa e rischia un po’ troppo. Tuttavia va vicinissima al 4-2 con Ilicic nel finale ma la palla dello sloveno esce di poco. Finisce qui ATALANTA-UDINESE 3-2. Tanta fatica, un po’ di apprensione di troppo, ma alla fine obiettivo raggiunto. Tre punti e complice il pareggio del Milan il secondo posto è a soli due punti.

Secondo tempo

45’+3’: Finisce qui, con qualche apprensione di troppo. ATALANTA-UDINESE 3-2

45’: AMMONIZIONE UDINESE. Giallo di Souza per fallo su Miranchuck

44’: OCCASIONE ATALANTA. Ilicic si mangia un gol già fatto davanti a Musso, palla fuori di poco ma fuori.

40’: CAMBIO ATALANTA. Entra Miranchuck al posto di Zapata

36’: CAMBIO UDINESE. Esce Walace, entra Arslan

27’: CAMBI ATALANTA. Pessina esce per Pasalic e Malinovskyi fuori per Maehle

26’: GOL UDINESE. Stryger Larsen servito bene in area mette alle spalle di Gollini e riapre una gara che non finisce mai per i nerazzurri. ATALANTA-UDINESE 3-2

24’: CAMBI UDINESE. Esce Nuytinck e Braff, per Samier Forestieri

15’: ATALANTA GOOOOOOOOOL. Zapata servito molto bene dal solito Malinovskyi non si lascia sfuggire il gol dell’ex che riporta a distanza di sicurezza i nerazzurri. ATALANTA-UDINESE 3-1

14’: CAMBI UDINESE. Fuori Okaka, dentro Llorente, fuori Zeegelaar

14’: GIALLO UDINESE. Pereyra giallo per una brutta entrata sugli stinchi di Ilicic

8’: OCCASIONE ATALANTA. Malinovskyi batte teso un corner in area, Zapata anticipa il difensore ma il pallone è fuori anche se di poco.

5’: OCCASIONE ATALANTA. Zapata, anticipato, cade in area. L’arbitro è vicino e fa correre, niente penalty.

3’: OCCASIONE ATALANTA. Malinovskyi per Pessina che gira da posizione ravvicinata, respinge Musso

1’: SOSTITUZIONE ATALANTA. Esce Muriel ed entra Ilicic. Djimsitj al posto di Gosens.

Sintesi primo tempo

Primo tempo di marca nettamente atalantina. I nerazzurri sono quasi sempre in possesso di palla e creano buone occasioni davanti alla porta di Musso.

Sono soprattutto i due colombiani Muriel e Zapata a rendersi pericolosi in avvio con una serie di tiri fuori di poco. L’Udinese fatica a contenere la pressione dei ragazzi del Gasp. Al 18’ la diga cede e farla cadere è ancora Muriel che al 18’ insacca con una conclusione tutt’altro che irresistibile. I nerazzurri continuano a pressare per chiudere la gara, il tiro da fuori area di Malinovskyi al 37’è respinto all’ultimo da Musso.

Al 43’ passaggio illuminante di Malinovskyi per Muriel che da solo scarta Musso e deposita in rete il raddoppio.

I nerazzurri si fanno sorprendere però un minuto dopo da Pereyra che riapre una gara che pareva già indirizzata sui binari della vittoria, ma come spesso accade ci sarà da soffrire fino in fondo. ATALANTA-UDINESE 2-1

Atalanta's Luis Muriel scores the goal 2-0 during the Italian Serie A soccer match Atalanta BC vs Udinese Calcio at the Gewiss Stadium in Bergamo, Italy, 3 April 2021. ANSA/PAOLO MAGNI
(Foto by PAOLO MAGNI)

Primo tempo

45’: UDINESE GOL. I nerazzurri si fanno sorprendere da Pereyra che non perdona e insacca il gol allo scadere del primo tempo che riapre al gara. ATALANTA-UDINESE 2-1.

43’: ATALANTA GOOOOOOOOOOOOOL. Muriel servito benissimo da Malinovskyi si presenta da solo davanti a Musso, lo dribbla e mette in rete la doppietta. ATALANTA-UDINESE 2-0.

37’: OCCASIONE ATALANTA. Malinovskyi dal limite, palla a mezza altezza, Musso la vede all’ultimo ma riesce ad arrivarci.

34’: OCCASIONE ATALANTA. Zapata per de Roon che dal limite effettua un tiro teso ma alto.

18’: ATALANTA GOOOOOOOOOOOL. bell’azione corale dei nerazzurri che liberano Muriel, tiro non irresistibile del colombiano che forse viene leggermente deviato da un difensore, Musso non ci arriva. ATALANTA-UDINESE 1-0.

13’: OCCASIONE ATALANTA. Muriel su punizione da oltre 30 metri il tiro però è centrale e controllato facile da Musso.

Atalanta's Luis Muriel celebrates after goal 1-0 during the Italian Serie A soccer match Atalanta BC vs Udinese Calcio at the Gewiss Stadium in Bergamo, Italy, 3 April 2021. ANSA/PAOLO MAGNI
(Foto by PAOLO MAGNI)

6’:OCCASIONE ATALANTA. Slalom di Muriel in area che scarta tre difensori e poi dal fondo mette al centro per Zapata che però mette fuori.

2’: OCCASIONE ATALANTA: Zapata lanciato sulla fascia destra si accentra e lascia partire un diagonale che però finisce ampiamente fuori.

1’: Un forte acquazzone si sta abbattendo su Bergamo, cominciato proprio qualche minuto prima dell’inizio della gara. Nessun problema per il campo di gioco. Si parte. Alle 15.02 il fischio d’inizio , primo pallone giocato dall’Udinese.

Pre partita

Punti fondamentali per la corsa alla Champions quelli di oggi, anche se ormai ogni gara è decisiva se non si vuole perdere il passo delle prime. Gasperini sceglie in attacco la soluzione con la coppia colombiana dal primo minuto. Zapata e Muriel saranno supportati da Malinovskyi. In porta torna Gollini, in difesa ci sono Toloi, Palomino e Romero. A centrocampo Gosens, Freuler, Pessina e de Roon.

Formazioni

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Romero, Palomino; de Roon, Freuler, Gosens, Pessina; Malinovskyi, Muriel, Zapata. All. Gasperini

UDINESE (3-5-2): Musso; Becao, Bonifazi, Nuytinck; Molina, De Paul, Walace, Pereyra, Zeegelaar; Braaf, Okaka. All. Gotti