< Home

Atalanta, che prova di carattere! Due volte in svantaggio, poi al 48’ stende il Verona (3-2)

Diretta. Nell’anticipo della 15ª giornata di campionato l’Atalanta con una prova di coraggio e carattere rimonta due volte il vantaggio del Verona e poi cinicamente al 48’ si prende con Djimsiti la vittoria. Immenso Gomez.

Lettura 3 min.

Sintesi primo tempo.

I nerazzurri trovano un ostico Verona che riesce a tenergli testa e a rendersi pericoloso anche in avanti. Muriel al 10’ spreca una grande occasione. Al 23’ l’azione contestata del vantaggio del Verona con Di Carmine che sfrutta un’indecisione della difesa nerazzurra e insacca su assist da fallo laterale. Dal replay si vede distintamente che ci sono due uomini del Verona con due palloni che stanno battendo la rimessa, ma solo una viene eseguita da Faraoni che tra l’altro è almeno tre metri più avanti da dove era uscita la palla. Le proteste non servono a nulla, Valeri consulta il quarto uomo e convalida. Esce Ilicic che si tocca una coscia, entra Malinovskyi ed è lui che al 44’ pareggia con un gol spettacolare dal limite di sinistro che si infila sotto la traversa, Silvestri si distende ma non può nulla. ATALANTA-VERONA 1-1

Sintesi secondo tempo.

Nel secondo tempo L’Atalanta cerca di portare a casa la vittoria, ma è il Verona che punge e al 12’ su un’incertezza difensiva atalantina va ancora in gol con Di Carmine. Tutto da rifare. Ci pensa un rigore di Muriel che finalmente si sblocca al 18’. Il pareggio però non basta all’Atalanta che si ributta avanti per portare a casa i tre punti. È Gomez che trascina i suoi, incontenibile sulla fascia. Il Papu mette in scena un vero e proprio duello individuale con Silvestri che tuttavia gli respinge almeno quattro conclusioni a rete. L’estremo difensore del Verona non può nulla invece su Djimsiti che servito da Toloi al 48’ insacca il gol della vittoria. Determinante anche l’espulsione di Dawidowic all’80’. Finale: ATALANTA-VERONA 3-2.

Qui le azioni principali del match.

Secondo tempo

51’: Triplice fischio di Valeri, è finita. ATALANTA-VERONA 3-2

48’: ATALANTA GOOOOOOOOOOOOOOOOOL. Djimsiti infila in porta il vantaggio su assist di Toloi. Dopo essere stata 2 volte sotto l’Atalanta ribalta il risultato. ATALANTA-VERONA 3-2

47’: OCCASIONE ATALANTA. Sembra una sfida a due. Ancora Silvestri mette in angolo un tiro di Gomez

45’+6’: Sono sei i minuti di recupero

44’: OCCASIONE ATALANTA. Ancora Gomez e ancora Silvestri respinge.

42’: SOSTITUZIONE VERONA. Esce Di Carmine entra Adjiapong

40’: ESPULSIONE VERONA. Doppio giallo su Dawidowic

36’: OCCASIONE ATALANTA. Ancora Malinovskyi si libera dal limite ma spara alto.

34’: SOSTITUZIONE VERONA. Esce Pessina, infortunato entra Verre.

31’: SOSTITUZIONE ATALANTA. Esce Muriel stanchissimo e entra Barrow.

25’: OCCASIONE ATALANTA. Ancora Gomez, si libera sulla fascia e libera un tiro sul primo palo, c’è ancora Silvestri, in angolo.

24’: OCCASIONE ATALANTA. Gomez si libera e scagli aun tiro che Silvestri devia in angolo. I nerazzurri ci credono.

23’: AMMONIZIONE VERONA. Dawidowic

18’: RIGORE ATALANTA. Goooooooooool di Muriel. ATALANTA-VERONA 2-2

Atalanta's Columbian Luis Muriel jubilates after scored the goal 2-2 during the Italian Serie A soccer match Atalanta BC vs Hellas Verona at Gewiss Stadium in Bergamo
(Foto by PAOLO MAGNI)

17’: OCCASIONE ATALANTA. Valeri va a rivedere il fallo in area su Castagne e assegna il rigore.

12’: GOL VERONA. Ancora un’incertezza della difesa nerazzurra e il Verona non perdona. Ancora Di Carmine batte Gollini. Tutto da rifare. ATALANTA-VERONA 1-2

9’: SOSTITUZIONE ATALANTA. Esce Freuler e entra de Roon

1’: Si ricomincia, per il verona esce Bocchetti in campo Empereur

Primo tempo

45’+2’: Finisce in avanti l’Atalanta.

44’: ATALANTA GOOOOOOOOOOL. Gran sinistro dal limite di Malinovskyi, è un siluro che non lascia scampo a Silvestri. ATALANTA-VERONA 1-1

40’: AMMONIZIONE VERONA. Giallo per Bocchetti.

39’: OCCASIONE ATALANTA. Ancora Gomez dal limite ma il tiro è centrale e facile preda di Silvestri.

36’: OCCASIONE ATALANTA. Bello scambio al limite dell’area, conclude Gomez alto da buona posizione.

35’: OCCASIONE ATALANTA. Pasalic crossa al centro ma Castagne in corsa spara alto

32’: AMMONIZIONE VERONA. Veloso cartellino giallo per un brutto fallo su Gomez.

28’: SOSTITUZIONE ATALANTA. Ilicic esce toccandosi la coscia, entra Malinovskyi.

23’: GOL VERONA. Direttamente da rimessa laterale Faraoni assist per Di Carmine che batte Gollini. I nerazzurri protestano perchè erano in due giocatori del verona con due palloni diversi pronti per effettuare la rimessa, ma solo Faroni la esegue e l’arbitro convalida. ATALANTA-VERONA 0-1

Verona's Samuel Di Carmine (L) scores the 0-1 goal during the Italian Serie A soccer match Atalanta BC vs Hellas Verona at Gewiss Stadium in Bergamo,
(Foto by PAOLO MAGNI)

20’: AMMONIZIONE ATALANTA. Hateboer giallo

10’: OCCASIONISSIMA ATALANTA. Muriel non sfrutta un pasticcio della difesa dell’Hellas e solo davanti a Silvestri si fa parare di piede la conclusione. Sull’azione Muriel si fa anche male.

8’: OCCASIONE ATALANTA. Bella giocata di Muriel che libera Castagne, contrastato da un difensore la sua deviazione è preda facile di Silvestri

4’: OCCASIONE VERONA. Gli ospiti reclamano un rigore, ma dal replay si vede chiaramente che Zaccagni in area si lascia cadere. L’arbitro vicino all’azione, lascia correre.

1’: Si gioca a Bergamo in una bella giornata di sole. Campo in ottime condizioni. Arbitra Valeri. Primo pallone giocato dagli ospiti.

Le formazioni

ATALANTA: Gollini; Toloi, Djimsiti, Palomino; Hateboer, Pasalic, Freuler, Castagne; Ilicic, Gomez, Muriel. Allenatore: Gasperini.
A disposizione.: Sportiello, Rossi, Masiello, Kjaer, Arana, Gosens, De Roon, Ibanez, Malinovskyi, Barrow.

HELLAS VERONA: Silvestri; Rrahmani, Dawidowicz, Bocchetti; Faraoni, Amrabat, Veloso, Lazovic; Pessina, Zaccagni, Di Carmine. Allenatore: Juric. A disposizione.: A.Berardi, Radunovic, Kumbulla, Vitale, Adjapong, Empereur, Danzi, Wesley, Henderson, Zaccagni, Stepinski, Pazzini, Tutino.