L’Atalanta è uno spettacolo, prima vittoria in Champions
Muriel e una magia del Papu affondano la Dinamo

Diretta. Una gara perfetta e generosa dei nerazzurri che segnano due reti, ma hanno una pioggia di occasioni che non sfruttano. Gioia per la prima vittoria in Champions, ora ci si gioca tutto in Ucraina sperando che la Dinamo non vinca con il City.

Lettura 2 min.

Decisivo, non c’è altro termine per definire l’incontro a San Siro dell’Atalanta. Contro la Dinamo Zagabria che all’andata all’esordio dei nerazzurri in Champions aveva vinto 4-0. Le prime sorprese vengono dalla formazione. Il mister ha deciso di puntare Muriel e Kjaer, dalla panchina, invece, Ilicic.

Sintesi primo tempo

Un’Atalanta arrembante mette subito alle corde la Dinamo e dopo nemmeno 10’ minuti sono già tre le palle gol sui piedi dei giocatori nerazzurri che clamorosamente lisciano facili conclusioni a rete, una con Hateboer e due con Pasalic. Poi il match diviene duro e combattuto la Dinamo non si tira indietro e rimane sempre pericolosa dalla parti di Gollini. Al 27’ Muriel sblocca il risultato per un rigore concesso per atterramento dello stesso attaccante che cercava di raggiungere il pallone dopo il tiro di Gosens respinto dalla traversa. Poi è ancora Atalanta che spreca almeno altre tre occasioni con Mureil e Hateboer. Resta molto pericolosa anche la Dinamo che quando recupera palla a metà campo, punge. La miglior occasione è di Orsic, il cui tiro si stampa sulla traversa. Primo tempo spettacolare. ATALANTA-DINAMO 1-0.

Sintesi secondo tempo

Nel secondo tempo l’Atalanta inizia fortissimo, al 2’ chiude la gara con un fantastico gol di Gomez che recupera un pallone fa tunnel a un difensore e scaglia un missile in diagonale che non lascia scampo a Livakovic. Dopo il vantaggio è ancora Atalanta che gioca sempre molto bene ma non finalizza. Escono Muriel e Hateboer per problemi fisici e entrano Ilicic e Castagne. Ilicic si fa subito vedere e colpisce un palo al 23’. Ancora un’occasionissima mancata dal Papu al 29’ che solo davanti al portiere gli tira letteralmente addosso mangiandosi un gol già fatto. Stupenda, comunque la sua partita. ATALANTA-DINAMO ZAGABRIA 2-0

Qui le azioni più significative.

Secondo tempo

45’+3’: Fischia l’arbitro finisce qui.ATALANTA-DINAMO 2-0.

45’: SOSTITUZIONE ATALANTA. Tutti in piedi per applaudire Gomez, sotituito da Malinovskiy

31’: OCCASIONISSIMA ATALANTA. Gomez sbaglia solo davanti al portiere che gli respinge un tiro più facile di un rigore.

30’: SOSTITUZIONE DINAMO. Esce Stojanovic, entra Gjira

29’: AMMONIZIONE DINAMO. Cartellino giallo per Ademi

23’: OCCASIONISSIMA ATALANTA. Ilicic scambia benissimo con Gomez, ma il suo tiro a rientrare spizzica il palo e esce.

22’: SOSTITUZIONE DINAMO. Esce Ivanusec, entra Goijak

21’: AMMONIZIONE PASALIC

20’: SOSTITUZIONE ATALANTA. esce Hateboer per un problema fisico, entra Castagne

18’: OCCASIONE ATALANTA. Pasalic tira tesa, ma il tiro è deviato in angolo.

16’: CAMBIO ATALANTA. Botta al ginocchi per Muriel, dolorante, entra Ilicic

12’: OCCASIONE ATALANTA. Gomez profondo per Pasalic che controlla un po’ lungo e si fa anticipare da Livakovic in uscita.

6’: OCCASIONE ATALANTA. Ancora Muriel, tiro improvviso da lontano, sopra la traversa.

2’: GOOOOOOOOOOOOOOOL ATALANTA. Magia del Papu che recupera palla , fa tunnel sul difensore e poi lancia un missile che si insacca implacabilmente. ATALANTA-DINAMO 2-0

Primo tempo

45’+1’: Un minuto di recupero con i nerazzurri che finiscono in avanti.

41’: AMMONIZIONE ATALANTA.Toloi giallo per trattenuta Petkovic

40’: OCCASIONE ATALANTA. Ancora Muriel il suo tiro teso sopra la traversa.

36’: OCCASIONE DINAMO. Orsic tiro laterale dal limite traversa piena a Gollini superato

35’: OCCASIONE ATALANTA. Tiro di Papu deviato da Livakovic sui piedi di Hateboer, un difensore respinge sulla linea.

33’: OCCASIONE ATALANTA. Muriel lanciato a rete, da solo davanti al portiere manda alto.

27’: GOOOOOOOOOOOOOOL ATALANTA. Muriel segna dagli 11 metri. ATALANTA-DINAMO 1-0

26 NOVEMBRE 2019 CHAMPIONS LEAGUE Atalanta - Dinamo Zagabria Nella foto: esultanza
(Foto by Magni Paolo Foto)

25’: OCCASIONE ATALANTA E RIGORE. Traversa di Gosens e poi fallo in area su Muriel

19’: OCCASIONE ATALANTA. Ancora Pasalic liscia un cross smarcante di Gomez, sembra stregata la porta della Dinamo per l’Atalanta.

18’: AMMONIZIONE DINAMO. Peric giallo per trattenuta su Gomez che gli era andato via.

16’: Partita molto intensa e fisica, la Dinamo non arretra di un centimetro. Partita spettacolare e con molto agonismo.

12’: AMMONIZIONE DINAMO. Giallo a Kevin Theophile Catherine per fallo su Gosens che se ne stava andando in contropiede (sarà squalificato nella prossima partita).

6’: OCCASIONE DINAMO. Orsic cross per Stojanovic che sfiore il palo

2’: DOPPIA OCCASIONE ATALANTA. Prima Hateboer su servizio splendido di Muriel e poi Pasalic su cross di Gomez, lisciano la palla da posizione favorevolissima entrambi.

1’. Si parte, prima palla giocata dall’Atalanta.

Le formazioni ufficiali

Atalanta: Gollini; Toloi, Kjaer, Palomino; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Gomez; Pasalic, Muriel. All.: Gasperini. A Disp.: Sportiello, Masiello, Djimsiti, Castagne, Malinovskyi, Ilicic, Barrow.

Dinamo Zagabria: Livakovic; T.-Catherine, Dilaver, Peric; Stojanovic, Olmo, Ademi, Ivanusec, Leovac; Petkovic, Orsic. All.: Bjelica. A Disp.: Zagorac, Gavranovic, Situm, Atiemwen, Kadzioe, Gira, Mayer.