Atalanta tra sogno e storia, partita perfetta
Ilicic e Gosens affondano il Liverpool, gioia assoluta

Diretta. Nel secondo tempo prima Ilicic al 15’, si sblocca su cross di Gomez e poi subito quattro minuti dopo Gosens mette la seconda palla in rete. Incredibile a Liverpool, Atalanta espugna Anfield Road.

Lettura 3 min.

Segui la diretta dei momenti salienti della gara qui.

Sintesi gara

Una partita perfetta sin dal 1’ minuto. Così l’Atalanta che non ti aspetti dopo un mese di prove opache. Un’Atalanta che è quella delle migliori occasioni. È vero che il Liverpool lascia in panchina molte delle sue star, ma questo non sminuisce la grande partita dei ragazzi di Gasperini. Dopo un primo tempo da dominatori, ma senza reti, nella seconda frazione i nerazzurri diventano anche concreti e cinici. Prima Ilicic su prezioso assist di Gomez al 15’ e poi Gosens (al 19’) dopo una splendida azione corale mettono il sigillo su una gara che entrerà nella storia della società, ma anche un pò in quella del calcio italiano. Non è da tutti espugnare con tale personalità Anfield Road. Si continua a sognare!

Cronaca secondo tempo

45’+3’: Finisce qui. È storia. L’Atalanta espugna Anfield Road. LIVERPOOL-ATALANTA 0-2

43’: AMMONIZIONE ATALANTA. Giallo per de Roon.

41’: CAMBIO LIVERPOOL. Esce Matip, entra Minamino.

40’: CAMBIO ATALANTA. Esce Pessina, buonissima partita la sua e entra Miranchuk.

36’: OCCASIONE ATALANTA. Zapata tira alto da buona posizione.

30’: CAMBIO ATALANTA. Esce Gosens, entra Mojica.

25’: CAMBIO ATALANTA. Esce Ilicic, ritrovato e a segno dopo tanto tempo per Zapata.

epa08842493 Alejandro Gomez (R)
(Foto by Jon Super / POOL)

19’: ATALANTA GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL. aAzione da manuale, cross di Gomez, sponda di testa di hateboer e colpo al volo di Gosens che insacca. Un sogno! LIVERPOOL-ATALANTA 0-2

16’: CAMBI LIVERPOOL. Entrano Fabihno, Robertson, Jota e Firmino al posto di Salah, Wijnaldum, Tsimikas e Origi.

15’: ATALANTA GOOOOOOOOOOOOOOOOL. Ilicic mette dentro un perfetto cross di Gomez dalla fascia. LIVERPOOL-ATALANTA 0-1

12’: AMMONIZIONE LIVERPOOL. Tsimikas per fallo su de Roon.

7’: Bel passaggio filtrante di Gomez per Ilicic solo leggermente lungo, anticipa in uscita Alisson

4’: OCCASIONE ATALANTA. Gomez si libera dal limite e scocca un tiro velenoso ma non potente che è predafacile di Allison.

1’: Non ci sono cambi nelle due formazioni. Si riparte.

Sintesi primo tempo

È un Liverpool senza otto titolari è vero, ma questa Atalanta ci piace. Il piglio è quello dei giorni migliori . La squadra è alta e il pressing asfissiante, tanto che i Reds faticano a costruire. Il folto centrocampo voluto da Gasperini non dà punti di riferimento agli inglesi che sono compressi nella loro metà campo e faticano ad uscirne. L’intensità dei nerazzurri porta i suoi frutti, le più nitide occasioni da rete si concretizzano nei primi 10’, prima con Ilicic, poi con Gosens e infine con Gomez. La precisione lascia a desiderare e nonostante la grande quantità di gioco costruito, il risultato è ancora piantato sullo 0-0. Ma bene così. Ci sarà un secondo tempo tutto da giocare.

Primo tempo

45’+1’: Finisce qui un primo tempo dominato dai nerazzurri, ma senza riuscire a sbloccare il risultato.

43’: OCCASIONE LIVERPOOL. Primo tiro della partita dei padroni di casa. Salah, alto da buona posizione.

38’: OCCASIONE LIVERPOOL. Errore di Toloi che perde palla vicino alla sua area, ma il Liverpool non sfrutta la buona occasione.

35’: OCCASIONE ATALANTA. Ilicic strattonato in area cade, l’arbitro fa proseguire. L’Atalanta protesta per il rigore non concesso, ma dal replay la trattenuta appare meno evidente.

27’: OCCASIONE ATALANTA. Pessina crossa basso e teso al centro, arriva Ilicic ma anticipa Matip

21’: OCCASIONE ATALANTA. Ilicic di prima intenzione da fuori, palla on facile di controbalzo , ma fuori abbondantemente.

10’: OCCASIONE ATALANTA. Gomez servito al limite si libera, ma il suo rasoterra è fuori di poco.

9’: OCCASIONE ATALANTA. Buona partenza degli atalantini che pressano bene e recuperano una serie di palloni a metà campo. Su uno di questi Romero serve benissimo Gosens che supera la linea difensiva e si invola verso Alisson. Il tiro secco, il portiere devia in angolo.

3’: OCCASIONE ATALANTA. Salah, passaggio sbagliato a centrocampo che favorisce Ilicic, lo sloveno da fuori area, prende la mira ma il suo tiro da buona posizione va alto. Peccato.

1’: Inizia la gara. Primo pallone giocato dai nerazzurri in campo in maglia bianca.

Minuto di silenzio per la morte di Diego Armando Maradona

Le formazioni

Sorpresa nella formazione nerazzurra che schiera un centrocampo foltissimo e gioca senza una vera punta di ruolo. Gasperini schiera un 3-5-2 o più probabilmente un 3-4-1-2 piuttosto atipico.
Zapata parte dalla panchina. Ci sono Ilicic e Gomez davanti. A centrocampo, invece, c’è Pessina dietro le punte a rafforzare la linea con Hateboer, de Roon, Freuler e Gosens. In difesa Toloi, Romero e Djimsiti, in porta Gollini.

LIVERPOOL. (4-3-3): Alisson; N. Williams, R. Williams, Matip, Tsimikas; Jones, Milner, Wijnaldum; Manè, Origi, Salah. All. Klopp.

ATALANTA: (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens, Pessina; Gomez; Ilicic. All. Gasperini.