Atalanta, prova di forza: subito in svantaggio, ma poi ci sono Zapata e Ilicic. Samp battuta 3-1

bianca. Turno infrasettimanale per la Serie A, i nerazzurri dopo essere andati sotto per un gol di Caputo al 10’, ribaltano la gara: Zapata segna al 17’ (assegnata autorete ad Askildsen per deviazione decisiva) e al 21’ il colombiano mette in rete il vantaggio. In entrambi i casi l’assist è di Zappacosta. Chiude la gara al 5’ minuto di recupero una magia di Ilicic.

Lettura 3 min.
(Paolo Magni)

Sintesi secondo tempo

Nel secondo tempo il ritmo scende. I nerazzurri perdono Palomino che rimane negli spogliatoi. Continua la maledizione della difesa sempre più in allarme rosso. Deve entrare il giovane e quasi esordiente Scalvini. Ma l?Atalanta tiene anche grazie ai cambi, Ilicic al posto di Pasalic, poi Miranchuck e Pezzella al posto di Malinovskyi e Zappacosta e infine Piccoli subentra a Zapata per tenere alta la squadra negli ultimi 10’.

Ma è la Samp che non regge il ritmo e dal 20’ è un assedio nerazzurro con Ilicic, Zapata, Mainovskyi e Maehle che vanno vicini al colpo del ko. Ci pensa, invece, un nervoso ma ispirato Ilicic al 50’ a mettere in pratica quello che sa fare meglio, le magie. Prende palla sulla fascia destra semina due difensori e si accentra lungo la linea di fondo, arrivato a tu per tu con Audero lo infila con un gran gol sotto la traversa.

Prova di forza dei nerazzurri che nonostante le assenze e lo svantaggio iniziale, riescono con pazienza e carattere a raddrizzare e poi a vincere la gara. Un ottimo segnale per Gasperini che dimostra ancora una volta come il modulo sia estremamente efficace e oliato anche senza i titolari.

Secondo tempo

51’: Finisce qui. Atalanta terza insieme all’Inter. SAMPDORIA-ATALANTA 1-3

50’: ATALANTA GOOOOOOOOOOOOL. Ilicic prende palla dalla fascia fa fuori due difensori e batte Audero con un gol fantastico a pochi centimetri dalla linea di fondo.

49’: AMMONIZIONE ATALANTA. Freuler giallo per un atterramento a centrocampo.

45’: Sono 4 i minuti di recupero

45’: OCCASIONE ATALANTA. Piccoli servito da Miranchuck, anticipato al momento del tiro davanti ad Audero.

42’: CAMBIO ATALANTA. Entra Piccoli al posto di Zapata

40’: CAMBI SAMPDORIA. Escono Silva e Askildsen per Torregrosssa e Ekdal

37’: OCCASIONE ATALANTA. Zapata, tiro centrale, facile preda di Audero.

36’: OCCASIONE ATALANTA. Stavolta è Ilicic che dal limite scaglia un tiro che si abbassa troppo tardi quando è già oltre la traversa.

35’: OCCASIONE ATALANTA. Maehle si libera sulla fascia dopo un tacco di Ilicic e mette un pallone delizioso per Zapata che gira a rete ma il pallone è fuori di poco.

34’: CAMBI ATALANTA. Escono Zappacosta e Malinovskyi ed entrano Pezzella e Miranchuck

27’: OCCASIONE ATALANTA. azione corale e poi cross in area per Ilicic anticipato di un soffio.

22’: OCCASIONE ATALANTA. Numero di Malinovskyi, tunnel su un difensore doriano, poi anticipato al momento del tiro in angolo.

20’: CAMBI SAMPDORIA. Fuori Colley dentro Cervo, dentro Quagliarella fuori Gabbiadini.

19’: AMMONIZIONE ATALANTA. Ilicic giallo per proteste

15’: CAMBIO ATALANTA. Fuori Pasalic e dentro Ilicic

13’: CAMBIO SAMP. Entra Chabot esce Murro

6’: OCCASIONE ATALANTA. Malinovskyi si libera al limite ma il suo sinistro questa sera non è infallibile e il pallone finisce ampiamente sopra la traversa.

1’: CAMBIO ATALANTA. Continua la maledizione per la difesa atalantina. Palomino resta negli spogliatoi per un problema fisico al suo posto il giovanissimo Scalvini.

Sintesi primo tempo

Primo tempo scoppiettante: si parte subito con ritmi altissimi, Zapata e Maelhe al 4’ e al 7’ vanno vicinissimi al gol, ma è la Samp che in contropiede non sbaglia e Caputo al 10’ gela i nerazzurri. La reazione è istantanea e sull’asse doppia Z, Zappacosta-Zapata, che in 4’ rovesciano il risultato. Al 17’ triangolo tra i due in area e conclusione del colombiano di testa che si insacca per il pareggio, c’è una deviazione giudicata decisiva del difensore Alkiddsen a cui vine assegnata l’autorete. Al 21’ è ancora il 99 nerazzurro a raccogliere un cross pennellato del centrocampista di Sora, .

Poi la gara resta molto aperta con l’Atalanta a proporsi in avanti ma mai realmente pericolosa e i blucerchiati che non smettono di pungere: al 35’ Caputo è di nuovo a tu per tu con Musso che con uno strepitoso intervento salva la sua porta. Il primo tempo finisce con il vantaggio atalantino. Palomino ammonito e con qualche problema fisico, si spera che possa tornare in campo nel secondo tempo.

27 OTTOBRE 2021 SERIE A 2021/2022 Sampdoria-Atalanta Nella foto: goal 1-2 Duvan Zapata (Atalanta BC)
(Foto by Magni Paolo Foto)

Primo tempo

45’+1’: Finisce qui il primo tempo. SAMPDORIA-ATALANTA 1-2 .

36’: AMMONIZIONE SAMP. Collet giallo ancora per un intervento su Malinovskyi

35’: OCCASIONE SAMP: Ancora Caputo a tu per tu con Musso che però si supera e respinge.

29’: AMMONIZIONE SAMP: giallo per Askildsen che trattiene Malinovskyi

26’: AMMONIZIONE SAMP: Giallo per Thorsby

21’: ATALANTA GOOOOOOOOOOOOL. Ancora la premiata ditta Zappacosta-Zapata. Altro cross perfetto che l’attaccante colombiano mette alle spalle di Audero. Partita raddrizzata in 5 minuti. SAMP-ATALANTA 1-2.

17’: ATALANTA GOOOOOOOOOOOOL. Zapata per Zappacosta che dalla fascia restituisce il triangolo a Zapata che di testa piega le mani di Audero ma c’è una deviazione decisiva di Askildsen (autorete). SAMPDORIA-ATALANTA 1-1

27 OTTOBRE 2021 SERIE A 2021/2022 Sampdoria-Atalanta Nella foto: goal 1-1 Duvan Zapata (Atalanta BC)
(Foto by Magni Paolo Foto)

14’: AMMONIZIONE ATALANTA. tegola per la difesa nerazzurra, giallo per Palomino per un’entrata innocua a metà campo, il giocatore dovrà saltare la prossima gara contro la Lazio.

10’: GOL SAMPDORIA. Dopo le occasioni mancate dei nerazzurri la Samp punisce in contropiede, Caputo da solo è freddissimo a mettere la palla alle spalle di Musso. SAMP-ATALANTA 1-0 .

6’: OCCASIONE ATALANTA. Zappacosta dalla destra crossa un pallone pennellato sulla testa di Maehle che angola troppo, il pallone è fuori di poco.

4’: OCCASIONE ATALANTA. Sulla pressione riconquista un pallone a centrocampo Zapata si invola il suo diagonale però finisce fuori alla destra di Audero..

1’: Si parte al fischio di Prontera, primo pallone giocato dai nerazzurri.

Le formazioni ufficiali

SAMPDORIA (3-5-2): Audero; Dragusin, Yoshida, O. Colley; Murru, Thorsby, Silva, Askildsen Candreva; Caputo, Gabbiadini. Allenatore: D’Aversa.

A disposizione: Falcone, Ravaglia, Ferrari, Dragusin, Chabot, Murru, Verre, Trimboli, Caputo, Ciervo, Torregrossa. Indisponibili: Damsgaard, Ihattaren, Vieira. Squalificati: Bereszynski.

ATALANTA (3-4-2-1): Musso; de Roon, Palomino, Lovato; Zappacosta, Koopmeiners, Freuler, Maehle; Pasalic, Malinovskyi e Zapata. Allenatore: Gasperini (squalificato) in panchina Gritti.

A disposizione: Sportiello, F. Rossi, Scalvini, Oliveri, G.Pezzella, Malinovskyi, Miranchuk, Piccoli, Muriel. Indisponibili: Hateboer, Gosens, Pessina, Djimsiti, Toloi, Demiral. Squalificati: -.

Arbitro: Prontera di Bologna