Le foto ricordo del «pane e salame» di Corner

E’ stato il primo evento di Corner, e c’era tanta bella gente. In primis, Giorgio Magnocavallo, cui dobbiamo ancora un enorme grazie per la disponibilità, il tempo che ci ha regalato, i suoi racconti fatti di schiettezza e verità. E poi, Duvan Zapata. Che il giocatore più rappresentativo adesso dell’Atalanta, uno dei più forti in Italia e in Europa, faccia un regalo così a un progetto nato da due soli mesi, è un motivo di grandissimo orgoglio per tutti noi che lavoriamo su Corner. Ecco qui una serie di fotografie sulla serata, cominciata con Zapata, proseguita con Magnocavallo, terminata con pane, salame e un bicchiere di vino. Gli «irriducibili» se ne sono andati alle 21,30, dopo aver interrogato a lungo Gianluca Besana sui temi della match analysis, il «marchio di fabbrica di Corner.