«Io, la Curva, e i miei ultimi mesi felici»

L’INTERVISTA IMPOSSIBILE La «Nord» si avvia alla sua ultima parte di stagione da protagonista. Poi, spazio alle ruspe e al futuro. Qui, spazio solo alla fantasia, col «suo» racconto di settant’anni di vita accanto all’Atalanta

Lettura 5 min.

I l girone che sta per iniziare con la trasferta di Frosinone sarà l’ultimo cui assisteranno i gradoni della Curva Pisani, dopo decenni di onorato servizio (le due curve furono aggiunte al Comunale nel 1949, dunque comincia il settantesimo anno di vita della Nord). Come noto, è anche stata lanciata la proposta di venderla a blocchi, la Curva: per ricavarne beneficenza ma anche perché, chi vuole, possa conservare un ricordo materiale del cuore del tifo nerazzurro. Tutto ciò ha indotto Corner a tentare un’altra «intervista impossibile», appunto con quel settore dello stadio...

Se mi siedo qui, in quello che alcuni tifosi chiamano il Corner, e che è l’angolo delle tribunette metalliche che confina con la vecchia Gradinata, posso rivolgerle qualche domanda?

«Purché non vada troppo per le lunghe, e anche non troppo nel personale...».