Quei minuti sospesi, pensieri sulla vita. Poi, la gioia

La partita del professor Caudano, che durante l’attesa per la convalida del gol della Lazio ripensa a tre episodi della sua vita. Il ritorno alla realtà è felice

F igurarsi se uno come il professor Caudano, conservatore intelligente, ma pur sempre conservatore, può gradire lo spezzatino cui le televisioni hanno sottoposto il campionato. Lui, è ovvio, rimpiange i pomeriggi della domenica con tutte le partite in contemporanea, Serie A e Serie B, in cui uno Juventus - Roma con Platini e Falcao andava in scena alla stessa ora di un Palermo - Lecce con in campo Montesano e Paciocco. Salvo che Enrico Ameri teneva la linea un po’ più a lungo di Ezio Luzzi.