< Home

Quell’incantesimo contro la Roma spezzato da Bobo Vieri. E Mazzone, incredulo

Articolo.

Lettura 3 min.

Q uarantacinque anni, 49 minuti e 11 metri. Ora l’Olimpico è solo un campo più difficile degli altri, dove però l’Atalanta se la gioca e spesso porta a casa il risultato: la strepitosa vittoria 1-2 del gennaio 2018 (con folla un delirio in attesa all’aeroporto di Orio), il pirotecnico 3-3 della stagione scorsa con Rigoni che sembrava un predestinato, l’uno-due argentino Gomez-Denis del campionato 2015-16 per ricordare gli ultimi match, tutti favorevoli. Ma per riuscire a tornare dalla sponda giallorossa della Capitale con una vittoria l’Atalanta ha dovuto aspettare quasi mezzo secolo, un’eternità.