Glenn: «Tottenham-Lipsia, col telefono sull’Atalanta. Non è fatta, ma il Mestalla porta bene alle mie squadre...»

Articolo.

Lettura 2 min.

C ari amici di Corner,

Sono a Londra, ma mi sento vicinissimo a tutti voi. Mercoledì sera ero qui, per commentare Tottenham-Lipsia. Ma non vi nascondo che una parte di me era a San Siro, per Atalanta-Valencia. Non ho ancora visto la partita per intero, ma chiaramente questo risultato è fantastico, non c’è altro che si possa dire. Ho parlato qualche ora fa con il mio collega svedese che era a Milano, e mi ha raccontato di un’Atalanta eccezionale, di una partita eccellente, solo in parte rovinata da quel gol che ha cambiato la faccia della partita. Mi ha detto che è anche andata bene così, dato che sarebbe potuta finire 4-2, o 4-3. Allora sì che la sfida sarebbe davvero tornata in equilibrio.

Glenn durante una telecronaca