< Home

Primo tempo mostruoso
Questa squadra ha 16 titolari

Articolo.

Festa nerazzurra a Reggio Emilia per il quarto successo consecutivo in trasferta del campionato (foto afb)

S quadra che vince si cambia. E vince ancora. Sul campo sempre più amico di Reggio Emilia (solo una sconfitta finora e una marea di reti segnate) Gian Piero Gasperini cambia sei undicesimi della squadra che ha incantato mercoledì a Roma e dopo 35 minuti la pratica Sassuolo è chiusa. Ampiamente. Un primo tempo mostruoso, dove i neroverdi di casa si ritrovano a dover giocare in contropiede per provare ad arrivare davanti a Sportiello che torna tra i pali nerazzurri dopo un’eternità e qualche polemica di troppo. E l’Atalanta scopre (o riscopre) di avere alla bisogna un titolare in più, anche in porta.