La Champions, secondo Glenn. «Pelle d’oca sempre, ma niente ossessioni: viviamola»

Articolo.

Lettura 2 min.

C iao, amici di Corner!

Vi scrivo da Tenerife, il mio angolo di relax. Ci sono tornato pochi giorni fa, approfittando della sosta per le Nazionali, che mi dà un po’ di respiro dal lavoro. Io qui mi sento proprio bene, e arrivandoci mi sono reso conto che era dallo scorso febbraio che non venivo qui. Qui ho parte della mia famiglia, parte dei miei nipotini, ho il mio amatissimo mare. Ho scritto su Instagram l’altro giorno: «Se sei nato al mare, vuoi sempre essere al mare». Per questo qui a Tenerife sto tanto bene: c’è tutto quello che amo di più: il mare, la famiglia e... quando posso dò una mano al Kite e Surf club che abbiamo aperto qui. Si chiama «Sognicanarias», si trova a El Medano, nel sud di Tenerife. Se vi trovate da queste parti, provate a passare, capace che magari mi trovate qui.

Glenn Stromberg nel Kite e Surf Club di El Medano, a Tenerife