< Home

Arriva la Juve. Ecco i segreti di Gasp per non farli stare troppo Allegri

S olo due gare dividono l’Atalanta dal traguardo storico della qualificazione per la Champions League. Il prossimo però è l’avversario scomodo per eccellenza : la Juventus di Massimo Allegri. Evitando di inoltrarci in elucubrazioni circa l’impegno e le motivazioni che possano spingere la Juventus a giocare con maggiore o minore impegno, prenderemo in analisi la gara d’andata (Atalanta vs Juventus 2-2 del 26 dicembre scorso), quando la squadra bianconera era in piena corsa su tutti i fronti e non regalava niente a nessuno.