Atalanta, Palomino superstar delle classifiche: 1° in duelli e palle recuperate, ora 2° nel rendimento. Tabelle interattive

scheda.

Lettura 2 min.

È mancato poco, pochissimo questa volta. L’Atalanta è andata ad un passo da un’impresa storica, battere il Manchester United a Bergamo avrebbe scatenato l’apoteosi. Resta un po’ di amaro in bocca per aver subito il gol del pareggio in pieno recupero, certo, ma anche l’orgoglio per la prestazione dei ragazzi di Gasperini, che hanno giocato alla pari contro una squadra che, a settembre, era convinta di passare il turno a mani basse. La doppia sfida contro i Red Devils ha mostrato di che pasta sono fatti i nerazzurri: una grande squadra, che anche quest’anno correrà nelle zone altissime della classifica del campionato e italiano e, a due giornate dalla fine, ha ancora buone possibilità di qualificarsi agli ottavi di finale.

I dati di Atalanta-Man Utd