< Home

La match analysis conferma: l’Atalanta ha martellato al centro (il doppio del solito)

Q uando all’8° minuto, Gervinho viene servito in verticale da Scozzarella (abile a sfruttare una incertezza di Mario Pasalic), sembra di assistere ad un film già visto. Un Parma molto chiuso e la solita generosa Atalanta, che viene punita al primo errore. Ma anche per il resto della gara il copione della sfida tra Parma ed Atalanta non è stata certo da sussulto, anzi, piuttosto prevedibile dall’inizio alla fine, forse per la pochezza dei crociati (privi anche delle alternative Biabiany e Inglese), che perdono troppo presto anche Gervinho, o forse/anche per lo strapotere dei nerazzurri che sembrano superiori ai ducali ovunque.