Ghost in the Shell

Regia: Rupert Sanders

Genere: Fantascienza

Anno: 2017

Con: Scarlett Johansson, Michael Pitt, Michael Wincott, Takeshi Kitano, Pilou Asbæk, Christopher Obi, Joseph Naufahu, Juliette Binoche

Nel prossimo futuro, Major è un'agente speciale: un essere umano sopravvissuto a un terribile incidente, che è stato cyber-migliorato per essere un soldato perfetto. Un efficentissimo ibrido tra cyborg e umano assolutamente unico nel suo genere. Major è alla guida di un reparto speciale della polizia, la task force speciale Section 9, incaricata di sventare i piani dei più pericolosi criminali del mondo. Quando il terrorismo raggiunge un nuovo livello sviluppando la capacità di insinuarsi nelle menti delle persone e prenderne il controllo, Major è l'unico agente capace di poterlo fermare. Mentre si prepara ad affrontare un nuovo nemico, il cyber agente scopre però che le hanno mentito: li non è stata salvata, le è stata rubata la vita. Major, a questo punto, decide che non si fermerà davanti a nulla pur di recuperare il proprio passato e scoprire chi le ha fatto questo e fermarlo prima che lo faccia ad altri. Tratto dalla celebre serie di manga della Kodansha Comics creata da Masamune Shirow, è diretto da Rupert Sanders, qui al suo secondo lungometraggio da regista dopo "Biancaneve e il cacciatore" del 2012, e vanta un cast all star capitanato da Scarlett Johansson, che ha accettato il ruolo dopo il rifiuto di Margot Robbie e che ritroviamo in sala dopo "Captain America: Civil War" e "Ave, Cesare!" del 2016, affiancata da Michael Pitt ("Criminal " 2016), Juliette Binoche ("Ma Loute" 2016), Pilo Asbæk (l'Euro Greyjoy della serie tv "Il trono di spade") e Takeshi Kitano.