Due tragici infortuni sul lavoro Muoiono due bergamaschi
L’incidente nel Bresciano, foto tratta da www.giornaledibrescia.it

Due tragici infortuni sul lavoro
Muoiono due bergamaschi

Due infortuni sul lavoro nel giro di poche ore sono costati la vita a un operaio di Colere e ad un tecnico di San Paolo d’Argon.

Il primo episodio giovedì mattina nel Lodigiano, a Boffalora d’Adda: Luigi Belotti, 60 anni di San Paolo d’Argon, stava effettuando una riparazione di un palo telefonico. Era in cima ad una scala quando ha perso l’equilibrio: un volo di tre metri gli è stato fatale. Belotti è morto per un grave trauma alla testa. Lascia la moglie e una figlia.

Daniele Lazzaroni di Colere

Daniele Lazzaroni di Colere

Profondo cordoglio a Colere quando è giunta la notizia che Daniele Lazzaroni, di soli 31 anni, è morto in un incidente sul lavoro. L’operaio era sul tetto di una ditta a Brescia quando una lastra ha ceduto: è precipitato per dieci metri, una caduta che non gli ha lasciato scampo. A casa lo aspettava la moglie che a giorni darà alla luce un bimbo.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 5 giugno

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (3) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare
natalino lamera scrive: 05-06-2015 - 19:26h
veramente una giornata nera x noi di cantiere.un pensiero ai famigliari.
Viviana Ruggeri scrive: 05-06-2015 - 18:07h
Immensa tristezza per i morti sul lavoro.
maurini
Maurizio Perini scrive: 05-06-2015 - 09:10h
Provo un grande dolore nel leggere queste notizie... tutta la mia solidarietà ai familiari.