Dal 5 all’8 ottobre torna Creattiva Sempre più espositori e tanta moda

Dal 5 all’8 ottobre torna Creattiva
Sempre più espositori e tanta moda

Finalmente l’attesa delle migliaia di fan sta per terminare: dal 5 all’8 ottobre alla Fiera di Bergamo torna Creattiva, la manifestazione di Promoberg dedicata all’effervescente mondo delle arti manuali, diventata brand di riferimento per il settore a livello nazionale.

Siamo alla 19a edizione in terra orobica con imprese provenienti da 15 regioni e nove nazioni straniere. Grande attesa anche per gli appuntamenti collaterali: sono oltre mille, sommando laboratori, dimostrazioni corsi e work shop, per un pubblico sempre più protagonista. Tra gli eventi ci sono la seconda edizione della Fashion Half Marathon, originale contest dedicato ai giovani stilisti, che quest’anno si espande a livello nazionale; «365 Quilt Blocks», sfida on line durata un anno che ha coinvolto migliaia di appassionate del quilt, con l’arrivo dall’Australia dell’ideatrice Kathryn Kerr; World Teachers’ Day, che vede Creattiva affiancare l’Unesco per festeggiare e premiare gli insegnanti nella loro giornata mondiale.

La manifestazione di Promoberg dedicata al pianeta delle arti manuali nata nel 2008, anche in occasione della 19esima edizione in programma da giovedì 5 a domenica 8 ottobre alla Fiera di Bergamo, estrae dal cilindro l’ennesima serie di nuove iniziative che sicuramente faranno piacere alle decine di migliaia di appassionate, alle quali si aggiungono rivenditori, stiliste/i e trendsetter, pronti a raggiungere Bergamo con ogni mezzo da tutta Italia e anche dall’estero.

Un progetto che abbina alla vasta e specializzata parte espositiva, un ricco calendario di appuntamenti dedicati al pubblico tra corsi, laboratori e dimostrazioni con i migliori rappresentanti delle arti manuali e hobbistiche.

Le novità principali dell’appuntamento autunnale 2017 riguardano la seconda edizione della Fashion Half Marathon, originale contest che quest’anno coinvolge giovani stilisti emergenti di tutta Italia; la mostra con una sessantina di opere dedicate a «365 Quilt Blocks», con l’arrivo dall’Australia di Kathryn Kerr, ideatrice dell’iniziativa con la quale ha coinvolto on line migliaia di appassionate del quilt sparse in tutto il mondo in una sfida durata un anno; «5 Oct Happy Teachers day!», iniziativa con la quale Creattiva sposa la giornata mondiale dedicata dall’Unesco agli insegnanti di tutto il mondo, festeggiando in Fiera con una serie di iniziative la categoria che forma le future generazioni.

Parlando di numeri, sui 17mila metri quadrati al coperto della Fiera di Bergamo dedicati al pianeta della creatività, ci sarà di che divertirsi tra gli stand allestiti da 272 imprese (19 delle quali straniere) in rappresentanza di 15 regioni e 9 Paesi stranieri. Il gruppo più numeroso è tradizionalmente quello lombardo con 138 imprese, tra cui svettano quelle iscritte alla CdC di Bergamo (sono 53, il gruppo più numeroso in assoluto); seguono Milano (36), Lecco (17), Monza e Brianza (10). Al secondo posto tra le regioni più rappresentate troviamo il Veneto (38 imprese), seguito dall’Emilia Romagna (21), Piemonte (13) e Toscana (12). Creattiva sempre più poliglotta: oltre l’80% degli espositori arriva da fuori provincia, e circa il 50% da fuori regione. Ciò dimostra quanto Creattiva apporti ricadute molto positive al nostro territorio (promozione turistica, lavoro per diverse categorie commerciali, ect).

Sul fronte dei settori merceologici rappresentati, al primo posto troviamo «Merceria e Tessuti» (19% del totale), seguiti da «Articoli per Bijoux e Beads» (18%), «Legno» (13%) e «Filati e lavorazioni d’ago» (9%).La manifestazione ha il merito di far scoprire (soprattutto alle nuove generazioni) o rispolverare alcune tecniche della lavorazione artigianale che si erano perse nel tempo. E’ il caso del ricamo, dei lavori a maglia e delle lavorazioni del legno. Tutto ciò ha consentito in molti casi di sviluppare dei veri e propri trend in grado di anticipare i futuri flussi del mercato settoriale.

Tra le curiosità «Creattiwood». L’iniziativa è oramai un must e, nel padiglione C, vede quali protagonisti assoluti maestri d’ascia, artigiani, artisti, ai quali si aggiungono fornitori di articoli per la lavorazione del legno.

Tra gli stand di Creattiva proseguiranno le riprese della troupe televisiva di Creattiva channel. Saranno realizzati una serie di video della durata di 15 e 5 minuti messi poi in rete sul canale Youtube di Creattiva. Con gli utilissimi tutorial le appassionate internaute potranno così continuare a «partecipare» a Creattiva comodamente da casa anche nei prossimi mesi, in attesa della nuova edizione.

Ecco tutte le info utili
Date: 5 – 8 ottobre 2017
Orari: 9.30 – 19
Biglietti: Intero 10 euro; Ridotto 8 euro; Ridotto Plus 5 euro.
Online I visitatori di Creattiva hanno la possibilità di ottenere il biglietto d’ingresso a tariffa ridotta. Info su agevolazioni sul link: http://www.fieracreattiva.it/bergamo-creattiva/date-orari-costi/
Ingresso gratuito per i ragazzi con età inferiore ai 10 anni
Creattiva conferma la spiccata sensibilità nei confronti del mondo della scuola: i docenti potranno infatti visitare la manifestazione utilizzando il biglietto ridotto plus (5 euro): basta registrarsi sul sito www.fieracreattiva.it/bergamo-creattiva/biglietti-online/ e presentare un documento attestante la professione.
Parcheggio (forfait giornaliero): Auto 3 euro; Pullman 10 euro
Info: www.fieracreattiva.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA