«Il fascino del mondo dell’animazione»
Valentina Mazzola lo svela (con Topo Tip)

«Bergamo mi ha conquistato lentamente». Valentina Mazzola prima la sentiva una città un po’ «stretta» e ora da mamma e da donna la trova «bellissima»: «Sta finalmente svelando le sue bellezze e il suo spessore culturale». Sceneggiatrice e direttrice di scrittura per serie animate, lavora allo Studio Bozzetto: «Ci sono approdata in modo fortuito dopo essere tornata da San Francisco» e ride: «Ho conosciuto Bruno Bozzetto e mi sono sposata il figlio». E iniziano le prime serie e il grande successo di Topo Tip. «Nel mondo dell’animazione io mi occupo della scrittura e sono sempre stata appassionata del mondo dei bambini: il mondo dei piccoli, il popolo dei “bassi” è incredibile - spiega -. Loro sono come noi, ma non sono come noi».
E Valentina Mazzola racconta quel mondo dei bambini, incredibile e fantastico, per cui le scrive. E dice: «I miei figli? Sono Topo Tip. Perchè Topo Tip è tutti i bambini». Ma se non fa la sceneggiatrice e non fa la mamma? «Leggo, guardo serie tv e leggo. E viaggio tanto». Infine un consiglio ai futuri sceneggiatori: «Seguire la propria inclinazione e avere una cultura di base profonda. Perchè scrivere per i bambini è molto complesso». Il sogno? «Un romanzo. Lo sto scrivendo, ed è un romanzo giallo ambientato a Bergamo». Niente bambini nella storia: «C’è mia nonna» ride.

Fabiana Tinaglia

Guarda gli altri video