Logistica e virus: i droni cambiano sicurezza e trasporto merci

Articolo. È un settore ormai al decollo. L’emergenza sta accelerando le applicazioni di questa tecnologia anche in una prospettiva civile. La bergamasca Geoskylab, prima società italiana specializzata, spiega come si sta trasformando per operatori, professionisti e imprese

Lettura 5 min.

Una nuova tecnologia che ha preso il volo

Anche Treviso, dopo Vicenza e Udine, ha iniziato a far volare i droni per i controlli sul territorio: per monitorare il traffico e registrare le targhe dei veicoli in transito, ma anche per controlli più mirati. Tre pattuglie per turno fanno blocchi, fermano e identificando tutti. Un sistema che, ai tempi del coprifuoco da coronavirus serve a evitare di uscire da casa a chi non ha reali necessità. Lo stesso sistema a cui erano ricorse le città di Wuhan, Pechino e Shangai e la provincia dello Guadon per arginare la diffusione del virus.

I droni sono il nuovo livello che la tecnologia sta offrendo come soluzione al contenimento dell’emergenza sanitaria. E se è iniziato come sistema per monitorare e prevenire l’espandersi del contagio – sicurezza e controllo – ora le sue applicazioni stanno crescendo e si stanno sperimentando anche nel trasporto di piccoli pacchi, di confezioni alimentari, di medicine, presidi sanitari a persone isolate e senza possibilità di contatto con altri. «Il drone è già un efficace strumento per ispezionare e intervenire in zone colpite da catastrofi naturali. In queste situazioni di emergenza consente di fotografare con una precisione e una qualità di definizione che arriva al centimetro quadrato le condizioni del territorio e fornire informazioni su come intervenire in completa sicurezza».

Leggi altri articoli
Fabbriche 4.0 bloccate dal virus. La filiera digitale come leva di ripartenza
Il cluster Fabbrica Intelligente lancia un allarme: la crisi virus ha interrotto la trasformazione digitale delle industrie. E presenta un piano schock per far ...

Scuola e virus, la spinta digitale ha innovato la didattica 2.0
Il sistema scolastico è stato chiamato a una dura prova: anni di ritardi colmati in pochi giorni. Ma è stata una esperienza positiva e ...

Virus e tecnologia: nasce a Bergamo l’app che garantisce tutela e sicurezza
Una piccola società hi-tech risponde all’appello del ministero dell’Innovazione e regala il dispositivo: in Bergamasca 60 Comuni hanno scaricato lo strumento, attivati oltre 6mila ...

La nuova logistica riscrive le regole globali dell’export
Cambiano le dinamiche dei rapporti e delle transazioni commerciali. I termini, le parole, le sigle con cui si definiscono queste relazioni sono determinanti per ...