< Home

Lombardia-Germania, prima catena del valore in Europa e motore di ripartenza

Articolo. È di 1.670 aziende, 104.000 addetti e 59 miliardi di fatturato la presenza industriale italiana in Germania. Un elevato profilo strategico-competitivo che si è trasformato in una partnership irrinunciabile. L’argomento sarà al centro del Festival Bergamo Città Impresa

Lettura 10 min.

Una sfida trasformata in partnership industriale

Italia-Germania, al netto della sacralità del campo calcio, non è mai stata una sfida da giocare. Da dentro una, o fuori l’altra. La prima, l’Italia, perché non può fare a meno dell’altra. Ma nemmeno la seconda, la Germania, guardando numeri, sistema industriale, modello economico può guardare avanti a prescindere da Roma. Sono le prime due economie manifatturiere d’Europa. E a questa relazione, in particolare da almeno dieci anni, non le si assegna più una natura competitiva, ma piuttosto “complementare”, due paradigmi che si integrano.

Gerhard Dambach

Ex presidente della Camera di Commercio italo-germanica

I due sistemi industriali e produttivi sono talmente simili che l’ex presidente della Camera di Commercio italo-germanica , Gerhard Dambach (che ha lasciato l’incarico lo scorso giugno a Monica Poggio, Ceo di Bayer) non ha esitato alla fine a sollecitare «velocemente, ma uniti» ogni sforzo per ripristinare la «joint-production italo-tedesca» in ogni settori chiave e dopo la grave crisi Covid. Limitare però il rapporto fra Italia e Germania alla “sola” dimensione economica «è quasi riduttivo – spiega uno degli ultimi outlook Ispi, l’istituto per gli studi di politica internazionale -, le relazioni economiche sono centrali, ma i legami fra i due paesi sono molto più profondi ed estesa con un portata storica e culturale, tanto da suggerire – si legge – l’espressione di un inequivocabile interesse nazionale ».

Leggi altri articoli
Filiere industriali, dalla pandemia uno shock che può far bene
Il lockdown ha costretto molte società a diversificare i fornitori. Nel Rapporto sui distretti di Intesa Sanpaolo l’analisi di come si stanno ridisegnando le …

Finanziamenti in arrivo, una grande occasione per far crescere le startup
Sarà dedicato agli interessanti finanziamenti in arrivo per le startup il nuovo webinar di Skille in programma giovedì 20 maggio alle 11,45. La partecipazione …

Fondi in arrivo per la nostra agricoltura: guarda il nostro webinar e scarica le slide
Occorre continuare a innovare per restare competitivi sui mercati. La regola vale anche per le aziende agricole e per il settore dell’agroindustria. Sono necessari …

Horizon Europe: 94 miliardi dalla Ue. Martedì alle 17,30 il nostro webinar. Iscriviti
In questo articolo il form di iscrizione al webinar di Skille dedicato a Orizzonte Europa (Horizon Europe) il nuovo programma quadro dell’Unione europea che …