< Home

Comunicazione, big data e relazioni nel dopo virus: nuove strategie per il BtB

Articolo. L’emergenza sanitaria sta sollecitando nuovi modelli di relazionarsi con i propri partner di filiera. Aziende come InTwig, Sorint e Schneider Electric hanno già saputo creare un’ottima ed efficace strategia social. Il dopo virus richiederà nuovi paradigmi di interazione

Lettura 3 min.

Un nuovo sguardo orientato alla digital transformation

Nel pieno dell’emergenza coronavirus, niente è come prima ora, nulla sarà lo stesso dopo. Nel tempo sospeso della crisi, anche la comunicazione aziendale fa una riflessione, (ri)scoprendo l’enorme potenza del digitale, in termini di efficacia, rapidità e di creazione di nuove relazioni. Le imprese si interrogano sull’utilizzo degli strumenti social nell’immediato, nel bel mezzo della crisi, sia nel futuro, quando l’emergenza sarà rientrata. Un’occasione per ripensare i vecchi modelli in una prospettiva sempre più orientata alla digital transformation dell’impresa.

Leggi altri articoli
Le soft skill che danno forza alle aziende
Ci sono aziende che sono state distrutte dal Coronavirus, altre invece non solo hanno resistito, ma, terminato il primo lockdown, sono ripartite con un’accelerazione …

C’è innovazione solo rispettando la società e l’ambiente
«C’è innovazione solo se c’è innovazione sociale, altrimenti sono solo novità». Luca Fois, docente di Design al Politecnico di Milano, ci spiega che i …

Come rivedere le catene della fornitura
In uno scenario globale l’intera filiera dell’approvigionamento industriale e delle imprese della fornitura parte da un capo del mondo, per esempio un fornitore asiatico, …

Fare la spesa piace di più senza casse e con gli scaffali digitali
Convenienza, sostenibilità ed efficienza: i consumatori pronti a lasciare l’online per riscoprire la visita negli store se ogni passaggio fosse interamente automatizzato. AmazonGo ha …