Marketing digitale, da dove partire

Suggerimenti utili per non perdere tempo e denaro

C ome si possono misurare le strategie di un’azienda per raggiungere il pubblico con messaggi mirati ? Come far sì che non cadano nel vuoto, non siano uno spreco di risorse e di energie? Marketing e comunicazione sono componenti fondamentali di una strategia aziendale. Ma come non renderle parole vuote?

E ancora. Visto che abbiamo iniziato questo percorso con SKILLE parlando dell’importanza della comunità e visto che un percorso sano prevede il rispetto e la trasparenza , come si fa a fare marketing senza quella componente deteriore che ha spesso comportato da un lato molte accuse a chi se ne occupa (prima fra tutte, quella di generare bisogni in maniera artificiale) e approcci spregiudicati nei confronti del consumatore?

In questo articolo troverai alcune risposte.

Un marketing sano
Le competenze
L’Italia al 25° posto su 28
Che cos’è la digitalizzazione per un’impresa
Farsi una cultura (digitale)
Solo documenti e siti vetrina?
Le competenze della digitalizzazione
Keyword o buzzword
Come scegliere i consulenti? Leggi i manuali
Il Search marketing
Le assunzioni in azienda
Che fare, allora?

Un marketing sano

Giuseppe Morici

Pagina LinkedIn

Dobbiamo partire da una scelta sul tipo di marketing che vogliamo praticare. In questo ci viene in soccorso Giuseppe Morici , autore del bel Fare marketing rimanendo brave persone . Il libro propone un approccio al marketing che recupera il concetto di relazionalità fra esseri umani . E indica, fra l’altro, una prospettiva moderata, discreta e multidisciplinare al marketing. ( Quando hai terminato di leggere questo articolo , prenditi un’oretta e mezza per seguire questa bella testimonianza di Morici)

Lucia tv Oikosmos, Giuseppe Morici presenta il suo libro “ Fare marketing rimanendo brave persone”

In questa multidisciplinarità e nella relazionalità con le persone si inserisce il percorso di digitalizzazione. Una delle opportunità più importanti per le aziende, grandi, piccole, internazionalizzate o iper-locali, è costituita proprio dalla capacità di utilizzare il digitale per interagire con i propri clienti e per acquisirne altri.