< Home

Le frasi fatte sono false, non aiutano le soft skill

Ci sono frasi fatte e modi di dire che non aiutano a coltivare le soft skills in azienda. Creano falsi saperi. E proprio perché le competenze sono anche conoscenze, per lo sviluppo delle abilità trasversali è utile intercettare e “disattivare” i modi di dire fuorvianti. Ecco come contrastare la loro diffusione, e trasformare gli spazi aziendali in luoghi cognitivi.

Lettura 15 min.

Sommario

Il bastone e la carota
Per chi sente parlare di persone che “si sono fatte da sole”
Interventi sull’ambiente cognitivo aziendale
Chi fa da sé fa per tre?
Per chi ha a che fare con persone che “non cambiano mai”
Per chi cerca l’equilibrio tra ragione ed emozioni
Per chi adotta il principio “testa bassa e lavorare”

Leggi altri articoli
La crisi e il futuro, i giovani si confrontano con le imprese
Una tavola rotonda tutta online fra oltre 230 fra studenti, docenti dell’istituto Isis Einaudi di Dalmine, e imprenditori di Confindustria Bergamo ha evidenziato come ...

Le prime mille imprese di Bergamo: ricavi in crescita frenata
È stato un 2018 a tinte ancora rosa. Ma per le aziende del territorio qualche segnale d’allarme è iniziato a suonare. Innovazione e sostenibilità ...

Piccole imprese: mancano anche i manager giusti
Spunta una nuova dimensione, sempre come emergenza, di quello che si definisce il mismatch fra figure professionali. L’abisso fra profili richiesti e competenze che ...

Ogni dipendente è una startup, basta lasciarli liberi
Si chiama «sircle leader»: è un modello innovativo di organizzazione aziendale applicato dalla Sorint di Grassobbio. Fa emergere e valorizza le idee i suggerimenti ...