< Home

Dalla start-up alla grande impresa : miliardi Ue in arrivo per finanziare ricerca e sviluppo

Articolo. È una grande occasione. Finanziare la crescita delle nostre aziende (ma anche le università e i centri di ricerca) sfruttando i bandi europei è possibile grazie al Programma Horizon Europe: ha una dotazione finanziaria totale di 95,5 miliardi di euro e si propone di aumentare l’impatto scientifico, economico e sociale della ricerca europea.

Lettura 2 min.

Un obiettivo molto ambizioso e importantissimo

È una grande occasione. Finanziare la crescita delle nostre aziende (ma anche le università e i centri di ricerca) sfruttando i bandi europei è possibile grazie al Programma Horizon Europe: ha una dotazione finanziaria totale di 95,5 miliardi di euro e si propone di aumentare l’impatto scientifico, economico e sociale della ricerca europea.

Horizon Europe è un ambizioso programma quadro dell’Unione europea per la ricerca e l’innovazione e ci accompagnerà dal 2021 al 2027 per “realizzare le priorità dei cittadini e sostenere il nostro modello e i nostri valori socioeconomici”.

Dopo lo scoppio della guerra in Ucraina questi obiettivi sono diventati ancora più importanti per rafforzare le basi scientifiche e tecnologiche di una Ue che punta a limitare la sua dipendenza da altri Stati (Russia in testa), a fortificare lo Spazio europeo della ricerca (Ser) e a promuovere la capacità di innovazione, la competitività e l’occupazione dell’Europa intera.

Micro, piccole, medie e grandi aziende: occasione per tutti

Se state pensando che questa occasione non sia per voi (perché siete una piccola realtà oppure perché la vostra è una super mega azienda) fermatevi un attimo a leggere, perché c’è spazio per finanziamenti veramente dedicati a tutti, non solo in base alla dimensione ma anche al settore.

I beneficiari, diversi a seconda della chiamata (call) aperta per il bando, sono praticamente tutte le realtà. Vediamole:

  • start-up
  • micro imprese
  • piccole aziende
  • medie aziende
  • grandi imprese
  • università
  • centri di ricerca
  • enti
  • partenariati (almeno tre entità non collegate di tre diversi Paesi)

Ai primi di maggio il tutorial per Horizon Europe

 

Uno dei recenti webinar di Skille

Da quasi due anni Skille offre agli imprenditori bergamaschi, grandi e piccoli, la possibilità non solo di restare aggiornati sulla finanza agevolata - strumento di finanziamento delle aziende spesso troppo poco sfruttato - ma anche di potersi confrontare con gli esperti per avere suggerimenti, proposte, valutazioni delle proprie idee, dei progetti che possono raggiungere lo scopo di ottenere un contributo pubblico.

Grazie a una serie di webinar di Skille sono stati tantissimi coloro che hanno scoperto come iniziare nel giusto modo un percorso per ottenere un finanziamento, agevolato o addirittura a fondo perduto.
Potete rivedere gli ultimi nostri webinar qui oppure qui

Ai primi di maggio sarà nuovamente possibile avere il supporto degli esperti attraverso un tutorial che potrà essere visionato in qualsiasi momento sul nostro sito; sempre dal sito sarà anche possibile scaricare le slide e la documentazione utile per comprendere meglio il funzionamento, i tempi, i modi e le scadenze delle varie chiamate per il bando Horizon Europe.

Compilate questo form per essere avvisati

Per essere avvisati tempestivamente dell’uscita del prossimo tutorial è possibile compilare questo form

Skille - tutorial - maggio

Informativa Privacy

Webinar e tutorial sono realizzati in collaborazione con gli esperti di Europartner Milano, specializzati proprio nell’assistere le aziende alle prese con i bandi della finanza agevolata.

Per contattare la nostra redazione è possibile utilizzare questa email - [email protected]

I fondi disponibili grazie ad Accelerator

I fondi disponibili variano a seconda della call e del bando. Per i progetti di R&S del bando Accelerator -che cominciamo a introdurre in questo articolo - la dotazione finanziaria è stata di 1,1 miliardi di euro per il solo 2021.

Accelerator ha l’obiettivo di sostenere le micro, piccole e medie imprese, ma anche le start up che intendono sviluppare progetti di R&S.

La misura prevede l’assegnazione diretta di contributi a fondo perduto pari al 70% dei costi in un range fra un minimo di € 500.000 ed un massimo di € 2.500.000 di contributo, per progetti della durata massima di 24 mesi.

Inoltre è offerta all’azienda l’opzione di richiedere un’ulteriore somma fino alla misura di 15 milioni di euro, che l’Ue mette a disposizione tramite Fondi d’investimento (capitale di rischio da remunerare) che possono entrare come soci in azienda fino ad un massimo del 25% delle quote con un’opzione ad uscire a partire dal settimo-ottavo anno.

Perché conta essere preparati e guidati da esperti

Ottenere contributi, soprattutto ora che l’Europa ha messo a disposizione una quantità mai vista di finanziamenti, è alla portata di tutti, ma occorre essere preparati.

Bisogna essere pronti con progetti validi e, possibilmente, farsi guidare da esperti di finanza agevolata, che conoscono le procedure, le fasi critiche da affrontare nella stesura delle domande e tutti i “trucchi” per poter centrare l’obiettivo.

Ecco perché Skille continuerà ad affiancare gli imprenditori per cercare di fornire le basi per una partecipazione ai bandi che possa essere coronata dal successo, per trasformare in realtà questa occasione unica ed irripetibile per fare un passo che potrebbe completamente cambiare il futuro delle nostre aziende.

Leggi altri articoli
Dalla start-up alla grande impresa : guarda il tutorial per “catturare” i finanziamenti Ue
Le potenzialità delle aziende della nostra provincia di “catturare” in finanziamenti europei sono decisamente buone: devono però essere sviluppate nel modo giusto. Ecco il …

Fondi Ue alle imprese in partnership. Scopri dagli esperti come ottenerli
I bandi di Horizon Europe dedicati alle imprese che si mettono in consorzio per raggiungere gli obiettivi fissati da Bruxelles portano in dote circa …

Pnrr , non più solo numeri: ecco i primi bandi veri per le imprese .
Ci sono 1,2 miliardi per la transizione digitale ed ecologica delle Pmi, credito fino a 20 milioni per investimenti 4.0 e spese di ricerca …

Dalla Regione finanziamenti anche a fondo perduto per far crescere le aziende
La tua azienda ha bisogno ha bisogno di finanziamenti per le pratiche di un brevetto, per rafforzare la sua posizione patrimoniale, per l’innovazione tecnologica …