< Home

Mercoledì 3 marzo webinar sui fondi Ue per far crescere le nostre aziende

Articolo. Le esportazioni made in Bg hanno registrato +43% in 10 anni, ma c’è grande spazio di crescita con i fondi della Ue. Partecipa al nostro webinar per scoprire come.

Lettura 1 min.

Anche se le esportazioni made in Bergamo negli ultimi dieci anni hanno registrato un aumento di oltre il 43% c’è ancora grande spazio e tante possibilità di crescita. In questo senso i fondi messi a disposizione dalla Ue sono una interessantissima occasione per finanziare le nostre aziende, molto spesso con contributi a fondo perduto.

La possibilità - o per meglio dire le possibilità, perché il programma Horizon Europe è vastissimo - è aperta a tutte le imprese, dalle grandi alle media, dalle piccole alle start-up: l’importante è avere il desiderio di crescere, una visione sul futuro e la voglia di sviluppare progetti innovativi, qualsiasi sia l’ambito produttivo, dall’ambiente all’energia, dal digitale al green, dalla salute all’agricoltura all’industria.

Per scoprire come concorrere per ottenere i finanziamenti basta partecipare al nostro webinar, gratuito, in programma per mercoledì 3 marzo alle 11,30 in collaborazione con gli esperti di Europartner Milano, che saranno a disposizione anche per rispondere alle vostre domande.
È sufficiente iscriversi compilando questo form
.

Skille - webinar - 3 marzo

Il bando Horizon Europe 2021-27 mette a disposizione oltre 90 miliardi per rafforzare e diffondere l’eccellenza, la ricerca di frontiera e di base d’eccellenza,per attuare le priorità d’intervento dell’Unione Europea e affrontare le sfide globali, per aumentare i legami di collaborazione europee in ricerca e sviluppo, per far nascere infrastrutture di ricerca più competitive, per raggiungere obiettivi ambiziosi e incoraggiare la competitività industriale.

Il webinar di mercoledì 3 marzo si concentrerà in particolare su alcuni bandi

Accelerator: contributi a fondo perduto per progetti innovativi per gli ultimi step di ricerca per nuovi prodotti, servizi o processi, partendo dalla fase di prototipazione fino alla fase pre-commerciale (approccio bottom-up). Fino a 2,5 milioni a fondo perduto (parte sviluppo) e fino a 15 milioni in equity (dissemination, strategia commerciale). Beneficiari sono PMI.

Pathfinder: contributi a fondo perduto fino a 4 milioni € per idee innovative visionarie che possono tradursi in innovazione tecnologica futura (approccio bottom up). Beneficiari possono essere PMI, startup innovative, centri di ricerca o università.

Eurostars: bando gestito in collaborazione con i Governi nazionali. Supporto a progetti internazionali innovativi durante la prima fase di test per lo sviluppo di nuovi prodotti, servizi o progetti. Beneficiari possono essere PMI, grandi imprese o centri di ricerca o università.

Thematic priorities: progetti di ricerca collaborativi internazionali (provenienza da minimo 3 paesi Ue) con contributi a fondo perduto da 2 a 20 milioni €. Approccio top down: i progetti devono rispondere a specifici topic pubblicati dalla Commissione europea. Beneficiari possono essere PMI, grandi imprese, centri di ricerca, università o associazioni.

Leggi altri articoli
Far crescere l’export: fondi Ue, grande occasione. Un esempio da seguire
Le esportazioni made in Bergamo negli ultimi dieci anni, prima della pandemia, avevano registrato un incremento di oltre il 43%. C’è ancora molto spazio, …

Condividere rende competitivi
Facciamo crescere le soft skill in azienda

Come far circolare le informazioni in azienda
Introduciamoci alle competenze relazionali e trasversali, che possono far diventare un’azienda più competitiva. Ma cosa sono esattamente le soft skill? Come fare per riconoscerle …

Per le aziende la parola d’ordine è esportare: un 2021-22 pieno di opportunità
In un mondo economico sempre più fluido e globale, senza le vendite nei Paesi esteri le nostre imprese rischiano di perdere costantemente quote di …