93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
Venerdì
18
Settembre

I Baschenis de’ Averaria

La mostra fotografica itinerante fa tappa ad Almenno.

EVENTO CONCLUSO

La mostra presenta una selezione degli affreschi più significativi realizzati dai Baschenis, che operarono tra il ‘400 e il ‘600 nelle chiese del territorio bergamasco e trentino, con un approfondimento sulla Danza Macabra di Pinzolo.
Per ogni sede espositiva ci sarà un focus specifico sulle opere della zona.

La mostra fa parte del progetto I Baschenis. Una famiglia di frescanti della Valle Averara, promosso dall’Associazione Altobrembo e dai Comuni di Averara, Cassiglio, Cusio, Santa Brigida, Ornica e Valtorta.

L'evento si inserisce all'interno del Festival Antico Lemine, il tradizionale festival del Medioevo e del Rinascimento rurale almennese che intende valorizzare lo straordinario patrimonio costituito dal Parco del Romanico degli Almenno.

Promosso da Fondazione Lemine, Comune di Almenno San Bartolomeo e Comune di Almenno San Salvatore, con il contributo di Regione Lombardia.

Venerdì 18 settembre si terrà l'inaugurazione, secondo il seguente programma:
- Saluti: Nicola Cremonesi, Segretario Generale Fondazione Lemine; Marina Geneletti, Coordinatrice Progetto «Le Terre dei Baschenis»
- Introduzione e visita guidata alla mostra: Simona Bellini, Storica dell’Arte; Ugo Manzoni, Curatore Mostra

I posti sono limitati ed è necessario prenotare la propria partecipazione.

 

Informazioni

prezzo gratuito
email: info@fondazionelemine.eu
Visita il sito
Telefono : 035 553205

Organizzatore

Fondazione Lemine

Almenno San Bartolomeo

035 553205

Data e Ora

Inizio: venerdì 18 settembre 2020 10:00

Fine: domenica 4 ottobre 2020

Luogo e località
Corte di San Tomè

Almenno San Bartolomeo, Via S. Tomè, 2