93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
Sabato
23
Gennaio

10x10: Marirosa Toscani Ballo

Continua la serie di appuntamenti online "Dieci storie per dieci donne che hanno cambiato la storia della fotografia" del MUDEC.

EVENTO CONCLUSO

Ogni sabato fino al 20 febbraio, appuntamento alle 10 con "Dieci storie per dieci donne che hanno cambiato la storia della fotografia", progetto del MUDEC - Museo delle Culture di Milano. 

Sabato 23 gennaio appuntamento con l'arte di Marirosa Toscani Ballo. 

Marirosa Toscani nasce a Milano nel 1931, primogenita di Fedele Toscani, reporter storico del Corriere della Sera e proprietario dell'agenzia Rotofoto. Quando Fedele Toscani, al seguito del Giro d'Italia, si ammala gravemente di polmonite ed è costretto in sanatorio per un lungo periodo, tocca a Marirosa, che non ha ancora finito il liceo, occuparsi degli affari di famiglia e viene promossa fotoreporter sul campo.

In veste di fotoreporter, Marirosa Toscani segue avvenimenti mondani come l'elezione di Miss Italia, sportivi come il campionato del mondo di automobilismo e catastrofi nazionali come l'alluvione del Polesine. Lei stessa racconta di quanto fosse raro vedere una donna fotografa nell'Italia del dopoguerra. Nel 1951 incontra Aldo Ballo, uno studente al terzo anno di architettura, nel palazzo di piazza XXV Aprile a Milano, dove abita. Aldo e Marirosa si mettono insieme ed Aldo, lasciati gli studi, inizia a lavorare alla Rotofoto.

Nel 1953 Aldo e Marirosa lasciano la Rotofoto, si sposano ed aprono lo studio Ballo+Ballo in via Settembrini a Brera, non hanno molti soldi e non possono scegliere i lavori, fotografano dal teatro al reportage. Poco a poco grazie ad amici architetti e compagni di scuola come Gae Aulenti e Bruno Munari arrivano i primi lavori di design e pubblicità: Bassetti, Barilla, La Rinascente e Agip.

#dieciXdieci
10 storie per 10 donne che hanno cambiato la storia della fotografia
In attesa di accogliere nuovamente i nostri visitatori, in questo periodo abbiamo lavorato ad una mini-serie dedicata alla fotografia.
In occasione del palinsesto “I Talenti delle Donne” promosso dal Comune di Milano, con #dieciXdieci vogliamo raccontare la storia di 10 grandi fotografe del Novecento. Personalità molto diverse tra loro, ma con un tratto distintivo comune: tutte sono state pioniere, tutte si sono imposte in un mondo dove l’accesso per le donne era osteggiato, se non addirittura proibito.
Dal fotogiornalismo al reportage, dal cinema alla moda, dall’architettura alla politica, dal design ai sistemi dell’arte.
I documentari, per la regia di Fabrizio Spucches, raccontano Dorothea Lange, per poi passare a Cindy Sherman, Gerda Taro, Eve Arnold, Tina Modotti, Marirosa Toscani Ballo, Inge Morath, Imogen Cunningham, Lisetta Carmi, Margaret Bourke-White.
Appuntamento dal 19 dicembre sui canali social del Mudec, con un nuovo video, ogni settimana per 10 settimane.
10 Artiste quindi che hanno aperto una strada a intere generazioni di fotografe in vari ambiti raccontate attraverso la voce narrante del critico d’arte Nicolas Ballario, prodotta da 24 ORE Cultura per Mudec e con la regia di Studio Spucches.

Informazioni

prezzo Accesso libero
email: info@mudec.it
Visita il sito
Telefono : 02 54917

Organizzatore

MUDEC - Museo delle Culture

Milano

02 54917

Data e Ora

Inizio: sabato 23 gennaio 2021 10:00

Fine: sabato 23 gennaio 2021 11:30

Luogo e località
evento online

Bergamo