93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
Mercoledì
6
Ottobre

Ferroni - La durata della memoria

La fondazione UBI Banca Popolare di Bergamo, organizza la mostra dal titolo "Ferroni - La durata della memoria", a cura di Chiara Gatti e Arialdo Ceribelli.

Gianfranco Ferroni (1927-2001) torna a Bergamo per un omaggio importante nel ventennale della morte. La mostra dal titolo "Ferroni  - La durata della memoria", curata da Chiara Gatti e Arialdo Ceribelli, è prodotta dalla Fondazione UBI Banca Popolare di Bergamo, in collaborazione con l'Università degli studi di Bergamo e con il neonato Archivio Gianfranco Ferroni.
La mostra intende restituire la figura di Ferroni a un clima di ricerca internazionale che accosta il suo profilo al nome di quanti, proprio all'alba degli anni settanta (decennio su cui si concentra l'esposizione di quasi trenta opere dell'artista), scelsero la pittura come mezzo apparentemente reazionario rispetto alle speculazioni dei nuovi linguaggi, arrivando tuttavia a fare dello studio pittorico una forma di trasposizione dell'idea, frutto di un progetto steso in anticipo sull'esecuzione. Accanto a capolavori come Lo studio. Sequenza, del 1974, o Analisi di un pavimento. Londra, del 1979, spicca un dialogo ideale tra i suoi altarini laici, come Nello studio, del 1983 e le opere della Fondazione Bernareggi custodite nello spazio espositivo. Fra queste, la grande pala di Giovan Battista Moroni, con il Battesimo di Cristo, del 1565-1570. Il senso del sacro si manifesta nei panneggi del drappo di Ferroni come nel panno che avvolge le membra di Cristo nel dipinto del maestro lombardo di cui ricorrono quest'anno i 500 anni dalla nascita.

Informazioni

email: marta@galleriaceribelli.com

Organizzatore

UBI Banca

Data e Ora

Inizio: mercoledì 6 ottobre 2021 18:00

Fine: mercoledì 15 dicembre 2021 18:00

Luogo e località
Palazzo Bassi Rathgeb

Bergamo, via Pignolo, 76