93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
Venerdì
13
Novembre

Il dono. Sulla vita e la morte

Riaperta finalmente al pubblico, l'esposizione, curata da Stefano Raimondi, presenta le opere di sette artisti – Matilde Cassani, Alberto Garutti, Felix Gonzalez-Torres, Andrea Mastrovito, Jonathan Monk, Andrea Romano, Namsal Siedlecki.

EVENTO CONCLUSO

Da giovedì 29 aprile a domenica 2 maggio la mostra Il Dono. Sulla vita e la morte, organizzata a Palazzo della Ragione di Bergamo da The Blank insieme al Comune di Bergamo, può finalmente accogliere i visitatori e gli appassionati, dopo che l’apertura in presenza è stata annullata a causa dell’aggravarsi della situazione pandemica. 

L’esposizione, curata da Stefano Raimondi, presenta le opere di sette artisti – Matilde Cassani, Alberto Garutti, Felix Gonzalez-Torres, Andrea Mastrovito, Jonathan Monk, Andrea Romano, Namsal Siedlecki – che, attraverso lavori storici e nuove produzioni, indagano il tema del dono, spingendosi verso i due confini dialettici che determinano l’esistenza di ogni uomo: la vita e la morte.

La rassegna cerca di rispondere se in una società segnata da un accentuato individualismo, con tratti di narcisismo ed egoismo, ci sia ancora posto per l’arte del donare. Ovvero s’interroga se, nell’educazione e nella trasmissione alle nuove generazioni del sapere, ci sia attenzione al dono e all’azione del donare come atto autentico di umanizzazione e quali siano i motivi che hanno spinto alcuni dei principali artisti internazionali a concepire la loro pratica artistica come dono.

Il progetto espositivo, studiato da Maria Marzia Minelli, racconta le relazioni che s’innescano tra le opere di Felix Gonzalez-Torres, Alberto Garutti e Namsal Siedlecki, le nuove produzioni di Jonathan Monk e Andrea Mastrovito, e quelle di Matilde Cassani e Andrea Romano, queste ultime, risultato del periodo di residenza svolto a Bergamo ed espressamente dedicato a questo appuntamento.

Realizzata a cavallo del periodo natalizio, momento in cui il dono assume l’apice della sua valenza simbolica, la mostra è pensata come dono di un dono: una restituzione alla comunità attraverso un percorso artistico che implicitamente richiede al pubblico di contraccambiare il dono ricevuto offrendosi per possibili forme di collaborazione con servizi sociali.
L’iniziativa vede coinvolte sette istituzioni di volontariato del territorio - Aiuto per l’Autonomia Odv ONLUS, Avis Provinciale Bergamo, Ente Nazionale per la Protezione degli Animali (ENPA) – sezione di Bergamo, Fabbrica dei Sogni ONLUS, Orto Botanico di Bergamo ‘Lorenzo Rota’, Primo Ascolto Alzheimer - che, con la mediazione di CSV Bergamo - Centro di Servizio per il Volontariato, chiederanno al visitatore una piccola parte di tempo a supporto della comunità.

Per l’occasione, Jonathan Monk, già ospite nell’edizione del 2017 di ArtDate, ha realizzato Shelf life una serie inedita di tele per raccogliere fondi a sostegno della attività di The Blank Contemporary Art, come la produzione di nuove mostre e progetti.
Shelf life si compone di 36 tele grezze su cui l’artista inglese traccia delle pennellate in gesso che richiamano le mille possibili configurazioni che i libri posati sullo scaffale di una libreria possono assumere nel corso della loro (e della nostra) vita.

La mostra è resa accessibile grazie a The Blank LISten Project, che propone visite guidate gratuite in italiano e in Lingua dei Segni italiana (LIS) e audio-videoguide LIS con sottotitoli in italiano, disponibili sul canale YouTube di The Blank e fruibili in mostra tramite QR Code.

Il Dono. Sulla vita e la morte, organizzata da The Blank Contemporary Art, è frutto di una più ampia intesa culturale con il Comune di Bergamo volta alla valorizzazione e promozione di Bergamo come città d’arte e cultura. È resa inoltre possibile dal sostegno e contributo di Fondazione Cariplo.

Informazioni e orari
Ingresso Euro 5, gratuito per gli under 18. 
Orari: giovedì e venerdì dalle 10 alle 16; sabato e domenica dalle 10 alle 18.
Durante il weekend è necessario prenotarsi mandando una mail all’indirizzo associazione@theblank.it o inviando un messaggio Whatsapp al numero +39 3382050981.
Gli orari sempre aggiornati sono disponibili al sito www.theblank.it
È obbligatorio indossare la mascherina e disinfettarsi le mani all’ingresso, dove viene misurata la temperatura: l’accesso non sarà consentito se viene rilevata una temperatura maggiore di 37.5°. 
Possono accedere un massimo di 30 persone alla volta

Immagine
Torres_Untitled_LastNight_1993
"Untitled" (Last Light), 1993. Light bulbs, plastic light sockets, electrical cord, and dimmer switch. Overall dimensions vary with installation. Edition of 24, 6 APs. Published by A.R.T. Press, Los Angeles and Andrea Rosen Gallery, New York

Informazioni

prezzo 5 euro
email: associazione@theblank.it
Visita il sito
Telefono : 035.19903477

Organizzatore

The Blank Contemporary Art

Bergamo

035 19903477

Data e Ora

Inizio: venerdì 13 novembre 2020 19:00

Fine: domenica 2 maggio 2021 16:00

Luogo e località
Palazzo della Ragione

Bergamo, Piazza Vecchia, 8A