93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
Giovedì
11
Novembre

Statements

Inaugurazione a Palazzo della Ragione di STATEMENTS a cura di Stefano Raimondi, mostra collettiva che vede artisti internazionali, tra cui Cory Arcangel, John Armleder.

EVENTO CONCLUSO

Presso il Palazzo della Ragione viene organizzato l’evento principale del Festival, una mostra collettiva che coinvolge artisti internazionali. Nel 2021 la mostra, a cura di Stefano Raimondi, è intitolata STATEMENTS e vede il coinvolgimento di artisti del calibro di Cory Arcangel, John Armleder, Ed Atkins, Elmgreen & Dragset, Nathalie Djurberg & Hans Berg, Cao Fei, Ryan Gander, Kendell Geers, Shilpa Gupta, Alfredo Jaar, Emily Jacir, Regina José Galindo, Elad Lassry, Luigi Ontani, Yan Pei Ming, Diego Perrone, Jack Pierson, Paola Pivi, Pipilotti Rist, Pamela Rosenkranz, Marinella Senatore, Cally Spooner, Nora Turato, Francesco Vezzoli, Lawrence Weiner. La mostra sarà accompagnata dall’edizione di un catalogo in tiratura limitata che conterrà le immagini di tutte le opere presenti in mostra.

Nella mostra STATEMENTS sono stati coinvolti 25 artisti di fama internazionale, ciascuno dei quali ha realizzato un’opera appositamente concepita per l’occasione. Ad ogni artista è stato domandato di produrre una dichiarazione, in forma scritta o d’immagine, che riflettesse la sua personale visione del delicato e indimenticabile periodo storico che il mondo ha vissuto tra il 2020 e il 2021. Ogni dichiarazione d’artista, formalizzata in uno stendardo, verrà presentata sia all’interno sia all’esterno di Palazzo della Ragione: la mostra STATEMENTS prevede infatti una fruizione delle opere sia singolarmente sia collettivamente. Ciascuno statement verrà appeso per un singolo giorno al balcone di Palazzo della Ragione, proposto come un messaggio lanciato a tutto il mondo, e successivamente sarà collocato nella Sala delle Capriate dove sarà possibile assistere all’esposizione simultanea di tutti i lavori. La mostra STATEMENTS è l‘evento principale del Festival di arte contemporanea ArtDate. La mostra è stata concepita per avere una doppia fruizione, sia esterna sia interna alla Sala delle Capriate di Palazzo della Ragione, storico edificio nel cuore di Città Alta a Bergamo: questa scelta consentirà la godibilità delle opere anche nell infausto caso in cui dovesse ripresentarsi un aggravarsi dell’emergenza sanitaria con conseguenti limitazioni.

La mostra rimarrà aperta fino al 09-01-2022 dal venerdì alla domenica dalle 10 alle 19.
Gli altri giorni sarà aperta su prenotazione per visite guidate a gruppi minimi di 15 persone. Prenotazione alla mail: associazione@theblank.it
L’ingresso alla mostra sarà gratuito durante il Festival e a pagamento di 5 euro fino al 09- 01-2022.
Chiusa il 25 Dicembre e 1 Gennaio.

 

Dopo il difficile anno trascorso, il Festival ArtDate organizzato annualmente da The Blank Contemporary Art è giunto ormai alla sua XI edizione, torna in presenza dall’11 al 14 Novembre a Bergamo. Il Festival ArtDate – Nel tempo sospeso, si sviluppa grazie ad un ricco panorama di eventi digitali e in presenza che dialogano attorno alle tematiche del tempo sospeso: un’ampia riflessione sull’indeterminatezza e apprensione che sta caratterizzando questo indimenticabile periodo di cui tutti noi siamo protagonisti e testimoni, fase storica anche però densa di aspettative e desideri. Il Festival viene preceduto dagli eventi di ArtDate online, che nelle giornate del 4,5,6,7,10 novembre permetteranno a chiunque di poter seguire conferenze e workshop in modo virtuale direttamente dai canali social di The Blank.

Dall’11 al 14 il Festival ospiterà diversi eventi nella città di Bergamo: la Sala alla Porta di Sant'agostino resterà aperta dal 12 al 14 per ospitare la proiezione di due episodi del Dittico del Trauma di Gian Maria Tosatti, vincitore della VII edizione dell’Italian Council, e la performance FAR AWAY FROM THE WORLD di Gucci Chunk; l’Ex Ateneo ospiterà la mostra CHIMERE, collettiva delle gallerie e spazi facenti parte del network di The Blank; Palazzo della Ragione aprirà le porte a STATEMENTS, mostra a cura di Stefano Raimondi con la partecipazione di artisti di fama internazionale. Laboratori e visite guidate firmate LISten Project, renderanno accessibile la mostra attraverso mediazione in LIS. Non mancherà inoltre il consueto appuntamento con il GALLERIES TIME sabato 13 novembre, e numerosi interventi organizzati dal network di The Blank nelle specifiche sedi, come la visita guidata alla mostra Nulla è perduto, presso la GAMeC, l’apertura straordinaria dello studio satellite di Andrea Mastrovito, e la collaborazione con lab80 che concluderà il Festival nella sala de Lo Schermo Bianco, con la proiezione de La casa dell’amore, di Luca Ferri. 

Informazioni

prezzo 5 €
email: associazione@theblank.it
Visita il sito

Organizzatore

The Blank Contemporary Art

Bergamo

035 19903477

Data e Ora

Inizio: giovedì 11 novembre 2021 19:00

Fine: domenica 9 gennaio 2022 21:00

Luogo e località
Palazzo della Ragione

Bergamo, Piazza Vecchia, 8A