93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
Sabato
15
Agosto

A proposito di Bergimus

Continuano le sei storie per l'estate del ciclo "Archeologica e scienza sotto i riflettori".

EVENTO CONCLUSO

Bergomum è il nome di origine celtica della città di Bergamo in epoca romana; pur non derivando uno dall’altro, ha in comune con il nome del dio celtico Bergimus la radice *bergh, ossia altura. Tale radice si trova anche in Bergusia (Bourgoin, Isére, FR) e nella forma *brigh da cui il nome Brixia (Brescia) e Brixellum (Brescello).
Nelle collezioni del Museo Archeologico vi è un piccolo busto di terracotta risalente all’epoca gallica (III-I secolo a.C.), di cui si ignora la provenienza esatta, ma che è con ogni probabilità di area bergamasca. Un’ipotesi suggestiva, basata sull’osservazione di alcuni particolari, è che si tratti della raffigurazione di Bergimus.

"Archeologia e Scienze sotto i riflettori: sei storie per l’estate" è un’iniziativa dei Musei Civici per intrattenere il grande pubblico nei mesi estivi.
I due Musei, Archeologico e di Scienze Naturali, hanno scelto ciascuno tre reperti che tra luglio e settembre saranno messi “sotto i riflettori”. Si tratta di reperti sempre esposti nei Musei, che però possono passare inosservati, inseriti nei loro contesti più ampi. Attraverso ciascuno di questi reperti sarà possibile raccontare una storia, che il visitatore potrà leggere sul pannello che li accompagna o che potrà ascoltare direttamente al Museo da un operatore il sabato e la domenica alle ore 17,30 secondo un calendario stabilito.

Al Museo Archeologico si racconteranno vicende di spade, di divinità locali e di miti longobardi, attraverso tre oggetti di grande valore documentario e anche di grande bellezza, che suscitano quesiti a cui è spesso difficile rispondere, essendo perduta la tradizione orale che ai loro tempi li accompagnava e che dava loro il vero significato, ruolo e funzione.

Al Museo di Scienze Naturali i visitatori verranno accompagnati in un viaggio tra estinzioni antiche e recenti oppure alla scoperta di rare specie di animali che hanno trovato in inconsueti luoghi, come le gallerie minerarie, il loro tipico ambiente di vita. Un’occasione unica per parlare di temi cari al Museo come le estinzioni e l’evoluzione ma anche per conoscere le attività di ricerca svolte dall’Istituto sul territorio provinciale.

 

Informazioni

prezzo Ingresso gratuito
email: archeomuseo@comune.bg.it
Visita il sito
Telefono : 035 286070

Organizzatore

Civico Museo Archeologico di Bergamo

Piazza Cittadella n. 9, Bergamo

035 286070

Data e Ora

Inizio: sabato 15 agosto 2020 10:30

Fine: sabato 15 agosto 2020 18:30

Luogo e località
Civico Museo Archeologico di Bergamo

Bergamo, Piazza Cittadella n. 9