93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
Giovedì
29
Luglio

Lenticchia e Broccolo

La rassegna “A rivedere le stelle - un'estate a Dalmine” prosegue con una lettura animata per i più piccoli a cura di TAE Teatro.

EVENTO CONCLUSO

Una lettura animata per bambini dai 6 ai 9 anni che affronta, attraverso le parole di un insolito narratore, i temi del bullismo e della discriminazione, rivelando poi come spesso basta davvero poco per conoscersi meglio e trasformare una situazione di disagio in un’occasione per diventare amici.

Al banco della frutta del Sig. Giacomone lavora il piccolo garzone Arduino, quotidianamente preso in giro e pesantemente rimproverato dal suo sgarbato e compiaciuto Atolare. Stanco delle sue continue derisioni, una volta rimasto solo al bancone ecco che Arduino, fruttivendolo con una grande passione per la lettura, estrae un libro che nasconde in una cassea di verdura e comincia a leggeread alta voce.
Dalle pagine prende così vita la storia di Lenticchia, una ragazzina vivace e intelligente che passa gran parte del suo tempo proprio a fantasticare sui libri, anche lei continuamente schernita dai compagni di scuola per le lentiggini che le tempestano il viso. L’unico con cui stringe amicizia è un altro buffo studente giunto da poco in città: Broccolo, un bambino Amidissimo con un problema parecchio imbarazzante.

La loro amicizia viene presto presa di mira dagli scherzi e dalle beffe di Gionni FraEaglia e dal suo trio di spacconi della scuola, arrivando ad inseguirli un giorno fin dentro lo spaventoso edificio della “Bottega degli Ortacci” nel Luna Park cittadino. Nel tentativo di uscirne, però, qualcosa di inaspettato e fin lì impensabile accade tra i cinque … Intanto il Sig. Giacomone, che in realtà ascolta la storia dal retro del bancone, anziché rimproverare il povero Arduino si rabbonisce e comincia a guardarlo con occhi diversi, ravvedendosi nei suoi confronti e imparando un’importante lezione.

Regia: Lele Gaballo
Testo e Illustrazioni: Daniela Frigeni

La vita culturale di Dalmine, costretta a un tono minore per mesi, limitata alle aperture a singhiozzo della Biblioteca (che però, con orgoglio, può rivendicare il primato di essere stata una delle prime a riaprire in bergamasca), si prende la rivincita alla grande con 36 appuntamenti. 
Anzitutto, con la proposta per i più piccoli, che ripropone la formula sperimentata nel 2020 de “L’estate dei bambini”, ma non solo anche Per gli adulti e in generale le famiglie, poi, c’è un bel mix per un totale di una quindicina di eventi: teatro all’aperto, cinema, musica, letture, fotografia, storia. 

Perché gli eventi di quest’estate – in coda a uno dei peggiori periodi della nostra storia recente – parlano di speranza, quella di un’esistenza in cui stare insieme, scambiare idee, condividere esperienze non siano un rischio per sé e per il prossimo. La speranza di uscire dalle tenebre della pandemia, la speranza di tornare “a riveder le stelle”

In caso di maltempo si svolgerà al Teatro Civico di Dalmine - Via J.F. Kennedy n.3.
Per i bambini dai 6 ai 9 anni

Evento ad ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria presso l'Ufficio Culturale.

 

Informazioni

prezzo Ingresso gratuito
email: cultura@comune.dalmine.bg.it
Visita il sito
Telefono : 0356224895

Organizzatore

Comune di Dalmine

035 6224882

Data e Ora

Inizio: giovedì 29 luglio 2021 17:30

Fine: giovedì 29 luglio 2021 19:00

Documenti

Locandina

Luogo e località
Esterno Scuola primaria "G. Carducci" di Dalmine

Dalmine, viale N. Betelli 17