93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
Sabato
7
Novembre

Cambiare l'acqua ai fiori

Primo appuntamento con le letture di Fiato ai Libri 2020, quest'anno in veste nuova: su BergamoTv e in streaming sul sito dell'emittente.

EVENTO CONCLUSO

Il primo appuntamento vede protagonisti l'attrice Lucilla Giagnoni che, con l'accompagnamento alla chitarra di Pierangelo Frugnoli, legge l'opera di Valérie Perrin. La lettura si è svolta e registrata il 6 ottobre all’Abbazia Benedettina di San Paolo d’Argon.

L’esistenza di Violette contiene tutto: affetti, passione, dolcezza, grandi dolori, lavoro, una figlia, amicizie, case, abissi di disperazione, il mare, la terra da coltivare ... tutto. Giunta a un certo punto della propria storia, però, Violette si trova di fronte alla scelta tra ridare slancio alla propria vita, quindi, in un certo senso, rinascere, oppure ritirarsi nei ricordi, quindi appassire e morire. Saranno l’Amore e le forze della Natura a sostenerla in questa scelta.

Il Festival:
La situazione sanitaria e le norme anticontagio da Covid 19 hanno fatto ripensare alla programmazione e alla proposta, ma non fatto ha diminuito la voglia di portare la letteratura all’ascolto del pubblico, che attendeva con trepidazione la nuova edizione.
Una quindicesima edizione ridotta in conseguenza delle disposizioni legate alla situazione sanitaria nazionale, ma il Festival ha confermato la sua presenza nel panorama culturale bergamasco, appuntamento da anni sempre atteso dal numeroso pubblico desideroso di conoscere e riscoprire belle storie lette ad alta voce

Tre spettacoli, di grande spessore per i testi, gli interpreti e i luoghi. 
Per quanto riguarda i punti fissi della manifestazione: il direttore artistico Giorgio Personelli, con la sua lunga esperienza alla guida della manifestazione e quotidiana come libraio, ha svolto un’accurata scelta di titoli significativi della letteratura mondiale e ha chiamato interpreti d’eccezione per dare voce alle loro parole. Sul palco di Fiato ai Libri non c’è una semplice “lettura”, ma un raccontare storie, darne spessore e vita, perché leggere ad alta voce davanti ad un pubblico è diverso che leggere un libro da soli. Infine, l’immancabile dialogo con il territorio ha portato ad individuare luoghi di importanza storica ed artistica per accogliere le letture.
Infine, rimane sempre l’attenzione verso il pubblico, ormai fidelizzato. Quest’anno per gli spettatori, un contest a cui partecipare: un modo per far sentire comunque la loro presenza. 

La novità di quest’anno è la diffusione tramite televisione. Grazie alla collaborazione con BergamoTv, infatti, sarà possibile assistere da casa agli spettacoli, registrati tra settembre e ottobre. Saranno trasmessi in prima serata sul canale 17 del digitale terrestre oppure in streaming sul sito www.bergamotv.it (I giorni seguenti saranno visibili anche sul sito di Fiato ai libri).
La trasmissione delle letture non sarà l’unica presenza di Fiato ai Libri. Infatti, ad anticipare la messa in onda delle letture, durante la settimana, sarà proposto il programma “Aspettando Fiato ai Libri”: un breve format accattivante che ogni giorno, da lunedì al venerdì, per circa 5 minuti, alle 19,25, prima del telegiornale, dal 2 novembre per tre settimane di seguito, accompagnerà gli spettatori alla scoperta del libro e dell’appuntamento con la serata di teatro-lettura, facendo conoscere anche così Fiato ai Libri. 

In questa occasione in cui gli spettatori non riusciranno a far sentire la propria presenza dal vivo, potranno però farlo attraverso un contest dedicato. Coloro che assisteranno a Fiato ai Libri davanti allo schermo sono invitati a mandare una foto che li immortali proprio nel momento della visione, da spedire sulla pagina Facebook o all’indirizzo mail del Festival. Le foto saranno pubblicate sulla pagina Facebook (pertanto, all’invio, si acconsente alla pubblicazione): la foto che riceverà più like riceverà come premio un libro dei tre letti e sarà ritirato alla libreria Spazio Terzo Mondo di Seriate. 

 

Il festival è organizzato dal Sistema Bibliotecario Seriate Laghi, in collaborazione con Libreria Spazio Terzo Mondo – Seriate, Bergamo Tv, Comune di San Paolo d'argon, Unione media Val Cavallina, Comune di Sarnico, sotto gli auspici del Centro per il libro e la lettura e con il patrocinio di Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti – Onlus. Sponsor: Montello Spa; Sorint Lab; Meccanotecnica Spa; LVF - Valve solution. Media partner: Eppen.

Informazioni

email: info@fiatoailibri.it
Visita il sito

Organizzatore
Data e Ora

Inizio: sabato 7 novembre 2020 21:00

Fine: sabato 7 novembre 2020 23:00

Luogo e località
evento trasmesso su BergamoTv

Bergamo, Viale Papa Giovanni XXIII