93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
Sabato
1
Febbraio

Presente Prossimo: Loredana Lipperini

Fabio Cleto presenta la giornalista romana.

EVENTO CONCLUSO

Loredana Lipperini è nata a Roma. Dal 1990 scrive su La repubblica, Il Giornale della Musica, l’Unità, Il secolo XIX, L’Espresso. È fra i conduttori di Fahrenheit su Radio Tre, ma in precedenza è stata fra le prime voci di Radio Radicale e per Radio Rai. Per la tv ha condotto il programma Confini su Rai 3, ha scritto programmi, strisce e sigle. Ha usato lo pseudonimo Lara Manni per uno dei suoi blog, sul quale pubblica la prima parte di una trilogia nata come Fanfiction del manga Inuyasha. Feltrinelli nel 2009 lo pubblica, salutando Esbat come un caso letterario. Due anni dopo esce, per Fazi Editore, il seguito, Sopdet-La stella della morte e, l’anno dopo, Tanit-La bambina nera. Contestualmente alle prime voci che si trattava di Loredana Lipperini, il blog ha cessato di essere aggiornato. Dal 2004 tiene un altro blog, altrettanto interessante, che si chiama Lipperatura, fatto di recensioni e articoli sul mercato librario, questioni di genere e attualità. Ha partecipato a molte giurie letterarie e comitati artistici, fra i quali il Salone del Libro di Torino. È direttrice artistica del Festival letterario Gita al Faro a Ventotene, insegna alla Scuola Holden di Torino e alla Bottega Finzioni di Bologna. Ha scritto, fra gli altri: La notte dei blogger, Einaudi 2004, Ancora dalla parte delle bambine, Feltrinelli 2007, Non è un paese per vecchie, Feltrinelli 2012, Di mamma ce n’è una, Feltrinelli 2013, L’ho uccisa perché l’amavo con Michela Murgia, Laterza 2013, il libro per ragazzi Pupa, Rrose Sélavy 2013, e nel 2016 per Bompiani L’arrivo di Saturno. In aprile è uscita per Bompiani la raccolta di racconti al limite fra il vero e il fantastico Magia nera.

Conduce la serata Fabio Cleto, dell'università di Bergamo.

Informazioni

prezzo Ingresso gratuito
Visita il sito

Organizzatore

Presente Prossimo

035.759001

Data e Ora

Inizio: sabato 1 febbraio 2020 18:00

Luogo e località

Nembro, Piazza Libertà