93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
Domenica
9
Ottobre

Il suono del diritto

Il 9 Ottobre al Polaresco una trentina di musicisti bergamaschi, riuniti in 12 formazioni, daranno vita ad una giornata musicale di sensibilizzazione e presa di coscienza sul tema delle migrazioni di esseri umani

EVENTO CONCLUSO

Si è costituita, a livello nazionale, una Assemblea Permanente "Diritto di migrare, Diritto di restare", formata da una vasta rete di associazioni, organizzazioni, singol*, con l'obiettivo di contrastare il rinnovo del Memorandum Italia-Libia. Grazie a questo accordo l'Italia finanzia il sistema di Detenzione in lager e i respingimenti in mare di persone migranti e richiedenti asilo. Tutti conosciamo le torture, gli stupri, la fame, la schiavitù, la totale sospensione dei diritti umani che le persone sono costrette a vivere nei lager libici e le migliaia di persone lasciate a morire nel Mediterraneo.

Noi vogliamo che tutto questo cessi, che il Memorandum non si rinnovi più. Per questo serve far arrivare al Parlamento il dissenso, coinvolgere la società civile, informarla, renderla responsabile e partecipe.
Serve il contributo di tutti, soprattutto il prezioso contributo degli artisti, in particolare dei musicisti che parlano alla sensibilità delle persone.

Questa la scaletta della giornata
15.30 Inizio evento, discorso di apertura, canto a cappella dei Pane e Guerra (coro sociale )
15.50 Finisterre
16.20. Mint Julep.
17 Thinking Sketches.
17.40 Michele Dal Lago e Giusi Pesenti
18.20 Rusties
19 Trèvisan Vs Trevisàn
19.40 Bombardieri Bertoli Massazza Pasinetti
20.20 Claudia Buzzetti and Hootenanny.
21 Tamashi Pigiama
21.40 The Howling Orchestra
22.20 Onosecond
23 Fine evento

Pane e Guerra è un coro con strumenti nato nel 1988 da un'iniziativa di Mimmo Boninelli, riprendendo le tracce del Canzoniere Popolare di Bergamo attivo negli anni 60 e 70. Oltre a tenere vivo e "cantato" il repertorio storico dei canti di lavoro, contro le guerre, di emigrazione, si rivolge anche a nuove composizioni sui rapporti di genere e sul femminismo, alcune anche di propria creazione. Attivo nelle situazioni di piazza e di protesta, come 25aprile, 8marzo, PrimoMaggio.

Thinking Sketches
La colonna sonora di un film visto in TV, compresa la pubblicità!
Alberto Zanini chitarra, Luca Mazzola batteria, Leonardo Gatti violoncello.
Trèvisan Vs Trevisàn
Simone Trevisan alla chitarra accompagna il cantautore Matteo Trevisan
Bombardieri Bertoli Massazza Pasinetti.
Tre icone del jazz orobico (Stefano Bertoli alla batteria, Sandro Massazza al contrabbasso e Guido Bombardieri al sax) accompagnano i brani del più giovane Marco Pasinetti alla chitarra

Mint Julep.
Bourbon, fresh mint, hot Rhythm and Blues
Max Marchesi: voce, chitarra, Angelo Bonfanti: chitarra e Marcello Cuppini: armoniche
Claudia Buzzetti and The Hootenanny
Nell'estate 2021 esce il primo disco di inediti di Claudia Buzzetti: "7 Years Crying", canzoni pop che riportano i sapori della sua formazione, la musica jazz, il folk, il soul.
Tra ballate nostalgiche, macchine impolverate e bicchieri di whiskey, il tutto su un tappeto di sognanti voci armonizzate.
Claudia Buzzetti, voce chitarra
Thomas Pagani, chitarra voce

Tamashi Pigiama.
Un progetto di alternative R&B che mescola l’essenza improvvisativa del Jazz con elementi dell’Hip Hop e del Soul.
Tommaso Lando alla chitarra, Carolina Pasinetti alla voce, Alex Crocetta alle testiere e Luca Bongiovanni alla batteria
Finisterre Quintet
Il frastuono delle onde. Falesie a picco e l'immensità del mare.

Queste terre di confine sono i territori ideali entro cui si sviluppa la musica dei Finisterre. Gli echi delle corde di Luca Brembilla si fondono con sinuose melodie del sassofono di Roger Rota. Un connubio di folklore, modernità ed improvvisazione sostenuto da una sezione ritmica solida e multiforme.
Luca Brembilla - Chitarra;
Roger Rota - Sax;
Luca Mazzola - Batteria;
Roberto Frassini Moneta - Contrabbasso;
Sebastiano Ruggeri - Percussioni
Michele Dal Lago (chitarra e voce) e Giusi Pesenti (voce e percussioni) propongono musica statunitense del secolo scorso — early jazz, country e gospel — con qualche incursione nei repertori irlandesi e scozzesi.

Onosecond: Nato a Bergamo nel 2021, è un collettivo di DJs e Producers che si propone come contenitore di subculture musicali, creato per incanalare, diffondere e amplificare energie inespresse.
Rusties: Nati nel 1998 come band dedita al repertorio più “rugginoso” di Neil Young, si sono evoluti nel tempo in un poderoso quintetto dedito rock originale
Marco Grompi: voce, chitarra, armonica
Fulvio Monieri: basso, voce
Massimo Piccinelli: tastiere
Federico Duende: batteria, percussioni

The Howling Orchestra
Il quintetto bergamasco presenta il primo disco "Spirituals", un album con cupe sonorità folk e energici sprazzi di alternative rock.
Stefano Locatelli - chitarra voce, Matteo Perego - chitarra voce, Paolo Fusini - chitarra, Valentino Novelli - basso, Benny Brezzolari - batteria

Organizzatore
Data e Ora

inizio: domenica 9 ottobre 2022 15:30

fine: domenica 9 ottobre 2022 23:00

Luogo
Spazio Polaresco

Bergamo, Via del Polaresco, 15,