93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
Martedì
4
Maggio

L’Orchestra Sinfonica UniMi nella prima esecuzione assoluta di Facing

In programma un brano in prima assoluta, Facing, del compositore Andrea Benedetto e l’esecuzione di uno dei brani più famosi del repertorio violinistico.

EVENTO CONCLUSO

Ritorna l’appuntamento con la grande musica classica della 21ª Stagione dell’Orchestra dell’Università degli Studi di Milano. In diretta streaming, come da consueta modalità in tempi di Covid-19, martedì 4 maggio, alle ore 19.00, dall’Aula Magna dell’Università degli Studi di Milano, verrà trasmesso il quarto e penultimo concerto in cartellone, fruibile sul canale video dell’Università degli Studi di Milano.

In programma, per l’occasione, l’esecuzione in prima assoluta del brano del compositore Andrea Benedetto (1987), Facing, commissionato dall’Orchestra UniMi, novità compositiva che riflette, a livello musicale, lo stato esistenziale, fragile e solitario, che ci accomuna tutti in questa nuova realtà post pandemia.

Sul palco, per la prima volta alla guida dell’Orchestra Sinfonica UniMi, ci sarà il direttore ospite Ahmed El-Saedi, direttore artistico e direttore principale della Cairo Symphony Orchestra, nonché principale fondatore e presidente della Società Filarmonica Egiziana, che dal 2004 è diventata un’importante piattaforma di raccolta del repertorio standard di musica da camera oltre che di capolavori di musica da camera eseguiti da musicisti di alto livello sia egiziani che internazionali.

Una presenza di rilievo che guiderà l’Orchestra anche nell’esecuzione, affidata al talento e all’estro della giovane violinista Fabiola Tedesco – già vincitrice, tra gli altri riconoscimenti, del Premio Daniele Gay 2019 – di uno dei capolavori assoluti e più conosciuti dell’intero repertorio violinistico: il Concerto per violino e orchestra in mi minore op. 64 di Felix Mendelssohn-Bartholdy (1809-1847).

Considerata una delle più interessanti musiciste italiane della sua generazione, Fabiola Tedesco e il violino a lei affidatole, un Goffredo Cappa del 1690, avranno il compito di far risuonare, se pur ancora una volta a distanza, le note di uno dei capisaldi della letteratura per violino, tra i più apprezzati a livello internazionale. Scritto dal compositore inglese nel 1844, opera della maturità del maestro, il Concerto per violino e orchestra in mi minore op. 64 alterna una trascinante dolcezza a momenti di virtuosismo e di fantasia frizzante, in particolare nel superbo finale solistico.

In prima esecuzione assoluta sarà presentato, invece, Facing, figlio della penna dell’italiano, nato a Zurigo, Andrea Benedetto (1987), clarinettista e compositore, vincitore del primo premio nel Concorso Europeo di Composizione della Galleria d’Arte Moderna e del Premio del Conservatorio di Milano 2019, nella categoria Composizione.

Il brano è la trasposizione in musica di un’immagine e di un’idea precise. «Oggi siamo soli, o quantomeno più soli – spiega il compositore stesso. – E siamo anche fragili, come ci dimostra questo anno di pandemia che ha acuito la nostra (iper)sensibilità nell’affrontare noi stessi e chi sta fuori da noi». Un concetto che si concretizza sulla partitura in una sequenza melodica costantemente presa d’assalto e distorta, a partire dalla voce solitaria di un violino, in apertura, precario tentativo di intonare una melodia. «Ogni volta che emerge un brandello motivico, questo viene assorbito dall’orchestra che cambia il proprio DNA di conseguenza. Col passare dei minuti, diventa sempre più evidente come l’interazione tra le due entità sia destinata a divenire un conflitto per la prevaricazione».

Chiude il programma la Sinfonia n. 2 in la minore op. 55 di Camille Saint-Säens (1835- 1921), breve composizione – per una durata di soli 25 minuti – dalle atmosfere brahmsiane, scritta nel 1878.

Clicca qui per guardare la diretta: https://video.unimi.it

Foto di Sonia Fitoussi 

 

Informazioni

prezzo Accesso libero
email: orchestra@unimi.it
Visita il sito
Telefono : 02 5031 3197

Organizzatore

Orchestra UniMi

Milano

02 5031 3197

Data e Ora

Inizio: martedì 4 maggio 2021 19:00

Fine: martedì 4 maggio 2021 21:00

Luogo e località
evento online

Bergamo