93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
Sabato
2
Novembre

Synth Ethik: Electronic Live Experience w/ Electrovox

Partecipa al live elettronico firmato Ink Club completamente suonato dal vivo con l'ausilio di sintetizzatori, drum machines, sequencers e campionatori.

EVENTO CONCLUSO

Synth Ethik è il nuovo progetto live elettronico di Ink Club, completamente suonato dal vivo con l'ausilio di sintetizzatori, drum machines, sequencers, campionatori. 
Macchine connesse comandate dall'energia della mente umana in un unico flusso di coscienza collettivo.  SynthEthic, ovvero l'etica del synth oppure synth etico, una forma d'onda di frequenze per il benessere dell'uomo fatto anch'esso da vibrazione in risonanza con l'universo. Un'ondata Techno analogica di vibrazioni positive.

Durante la serata ci sarà spazio anche per una jam session di tutti i partecipanti con i musicisti di ogni tipo e genere che vorranno intervenire. Basta avere  il proprio strumento con se. Questo è  un evento che si impegna a connettere il mondo artistico performativo audio visivo ad una realtà più vicina al clubbing, con lo scopo di viverlo più da vicino, studiarlo, capirlo e quindi valorizzarlo.

Interverranno in questa prima serata: electrovox, Joud Iscariout, Luc le Duc.

Dal 1 di Ottobre 2019 al 30 Settembre 2020 è valida soltanto la nuova tessera 2019-20. Per poterla sottoscrivere è necessario presentarsi al circolo con il seguente modulo compilato e stampato: https://portale.arci.it/preadesione/inkclub/. La sottoscrizione anche per questo anno è di soli 10 euro, e vi consente di partecipare a tutte le attività gratuite proposte durante l'anno dal nostro circolo.  La tessera verrà poi richiesta, unitamente ad un documento d'identità, ad ogni ingresso successivo. 

Electrovox:
Gli Electrovox nascono come duo nel nel 2013 per poi trasformarsi in un trio nel 2015. Il loro live energico e mutiforme spazia da sonorità psichedeliche e bassi acidi a richiami riconducibili alla cara french touch dei Daft Punk.  Per l'occasione, tornano alle origini e si esibiscono in un inedito duo.

Joud Iscariout:
E' un produttore atipico di biblica reminiscenza. Musicista dal capello indomabile, bergamasco evoluto verso sonorità evolute. Tentacolare quando performa immerso tra le sue strumentazioni. Ama la meditazione e la musica come veicolo meditativo. Fa parte del collettivo Knobs Bergamo, della IMA Italian Music Academy e collabora in vari progetti con musicisti e coreografi.

 

 

Luc Le Duc:
Membro stabile degli Electrovox dal 2015, inizia la carriera solista per dar libero sfogo alla sua vena techno. I suoi live si contraddistinguono per semplicità ed efficacia con grande attenzione all'effettistica.

Informazioni

prezzo Ingresso riservato ai soci ARCI

Organizzatore

Ink Club

Bergamo

351 795 5550

Data e Ora

Inizio: sabato 2 novembre 2019 22:00

Luogo e località
Ink Club

Bergamo, via Carducci, 4b