93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
Domenica
13
Settembre
SPONSORIZZATO

Ksama + Golden Variations

Festival Danza Estate, insieme a TTB Teatro Tascabile Bergamo, porta in scena Daniele Salvitto; a seguire Camilla Monga e Filippo Vignato.

EVENTO CONCLUSO

Kshama in sanscrito significa atto di pazienza, temperanza, tolleranza, indulgenza e in un certo senso perdono. Costretto in un circolo vizioso fatto di esigenze, frustrazioni ed impazienza, l’uomo contemporaneo trascorre la maggior parte della vita negandosi il tempo di vivere. 
Coltivare lo Kshama aiuta a combattere delusione, rabbia, gelosia e falsità e a ritrovare la forza per affrontare le sfide della vita e un forte senso di equaminità.
di e con Daniele Salvitto
una produzione Compagnia Simona Bertozzi | Associazione Culturale NEXUS, Teatro Comunale di Vicenza – Festival Danza in Rete
foto: Alessio Nozzoli

Daniele Salvitto artista Torinese, lavora per le più importanti compagnie italiane e mondiali: “Cirque du Soleil”, “Disney”, “Luc Petit Creation”, “Maggio Musicale Fiorentino”, “Cia. Tania Pérez-Salas” in Messico. Danzatore solista per l’evento papale nel giugno 2015 a Torino. Coreografo e docente per il Ballet de l’Opera de Tunis, Tunisia. Affianca al percorso di danzatore, una ricerca personale nello yoga, diplomandosi in Ashtanga Vinyasa. 

A seguire: Camilla Monga e Filippo Vignato in “Golden variation”
Golden Variations è un tributo alle storiche Goldberg Variations di Bach eseguite da Glenn Gould e all’interpretazione che ne diede Steve Paxton. Camilla Monga (danzatrice e coreografa) e Filippo Vignato (trombonista) rintracciano una similitudine tra le Goldberg Variations e il processo compositivo del duetto. Golden Variations è la conseguenza dell’incontro alchemico tra le potenzialità sonore dello strumento musicale di Filippo Vignato e la danza di Camilla Monga e Pieradolfo Ciulli. Un viaggio in cui lo spettatore attraverserà atmosfere che rievocano la polifonia dei canti ancestrali sardi, i retaggi futuristi e la musica concreta, blues, i motivi da music-hall e le eleganti rapsodie con le blue notes.

coreografie: Camilla Monga
danzatori: Camilla Monga e Pieradolfo Ciulli
composizione musica: Filippo Vignato (trombone)
light design: Alessio Guerra
produzione: VAN – coproduzione Bolzano Danza e Novara JAZZ 
si ringrazia Centrale Fies /Dro Tn e la cooperativa Dedalo Furioso/Dueville VI – credits photo AltriPiani per la gentile concessione degli spazi

Camilla Monga classe 1987 si è formata alla Scuola Civica Paolo Grassi di Milano in danza e successivamente a P.A.R.T.S. di Bruxelles sotto la direzione di Anne Teresa de Keersmaeker e, sin dagli esordi autoriali, il suo percorso si è intrecciato con quello di musicisti di varia estrazione.
Il coetaneo veneto Filippo Vignato, trombonista jazz dall’intensa attività concertistica, è oggi riconosciuto come uno dei più interessanti musicisti italiani della sua generazione, vincitore del premio della critica ‘nuovo talento’ nel 2016 per il suo debutto da leader nell’album Plastic Breath (Auand).

Biglietti intera serata: 15€ intero – 12€ ridotto – 7,5€ Dance Card (biglietti limitati)

Evento promosso all’interno della #retedancecard

Attenzione: a causa della normativa vigente per l’emergenza sanitaria Covid-19 la capienza del Chiostro è molto limitata. Per questo motivo, oltre che per evitare assembramenti, è fortemente raccomandato l’acquisto in prevendita attraverso queste due modalità:
● online sul sito https://festivaldanzaestate.18tickets.it/
● presso 23/C Art – Via Don Luigi Palazzolo 23/C, Bergamo. Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 17.00
Nei giorni di spettacolo è comunque possibile acquistare i biglietti (se ancora disponibili) direttamente in loco un’ora e mezza prima dell’inizio.

Informazioni

email: info@festivaldanzaestate.it
Visita il sito
Telefono : 035 224700

Organizzatore

Festival Danza Estate

Bergamo

035.224700

Data e Ora

Inizio: domenica 13 settembre 2020 18:00

Fine: domenica 13 settembre 2020 20:00

Luogo e località
Chiostro del Carmine, sede TTB

Bergamo, Via della Boccola 12