93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
Lunedì
19
Dicembre

Perché mi hai abbandonato?

Con opere dello scultore Ugo Riva, la nuova mostra itinerante di Fondazione Creberg per "Bergamo Brescia capitali della cultura" con prima tappa a Palazzo Creberg rimarrà esposta dal 19 dicembre 2022 al 7 maggio 2023.

La mostra si compone di cinque gruppi scultorei recenti e una nuova installazione site-specific dello scultore bergamasco di rilievo internazionale.

Sorpresa finale. Per la tappa presso la sede della fondazione, l'artista ha messo a disposizione ulteriori opere, due imponenti "angeli", originali in terracotta, di due sculture di bronzo allocate dal 2016 nel parco del vittoriale a Gardone Riviera, creando un legame profondo con "anima mundi". Monumentale opera che Fondazione Creberg commissionò all'artista e collocò nel 2011 nella piazza di Porta Nuova nel cuore di Bergamo. 

Un nuovo appuntamento espositivo, il terzo, che la Fondazione Credito Bergamasco dedica, a Palazzo Creberg, all’artista Ugo Riva, nato a Bergamo nel 1951. Riva ha un profondo rapporto affettivo con i luoghi e con le persone, essendo stato dipendente della banca Credito Bergamasco (oggi Banco BPM) dal 1970 al 1996. Poi le dimissioni e l’inizio di un nuovo capitolo della vita, certamente più rischioso e meno rassicurante ma inevitabile. Per Ugo Riva la professione dello scultore è una missione da svolgere, un compito calato dall’alto senza preavviso né intenzione, quasi una sottomissione ad una volontà superiore; una vocazione che, nel momento della consapevolezza, egli ha accettato come scelta di vita irrinunciabile.

Le recenti opere create tra 2020 e 2022 dialogano con Anima Mundi, segno permanente commissionato da Fondazione Creberg a Ugo Riva per celebrare il 120° anniversario del Credito Bergamasco. Dal 2021, quando la pandemia era ancora in corso, Fondazione Creberg ha dedicato la monumentale scultura al ricordo delle vittime del Covid. 

La prima mostra "A Mezzogiorno si fece buio su tutta la terra" propone opere quali "Solitudine", "Eros e Thanatos".
Nella seconda, "Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato?", un'installazione temporanea allestita sul grande Loggiato. 
Nella terza, "Angeli", sorpresa last minute offerta dall'artista come gesto di vicinanza alla Fondazione e ulteriore dono agli occhi dei visitatori di Palazzo Creberg. 



Informazioni

prezzo: Accesso libero e gratuito, nei giorni feriali.
telefono: 035.393230
email: info@fondazionecreberg.it
visita il sito

Data e Ora

inizio: lunedì 19 dicembre 2022 09:00

fine: domenica 7 maggio 2023 18:00

Luogo

Bergamo, Largo Porta Nuova