93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
Venerdì
18
Settembre
SPONSORIZZATO

Gimondi. Una vita a pedali

deSidera Festival prosegue con uno spettacolo di Paolo Aresi.

EVENTO CONCLUSO

La seconda grande guerra è finita. I paesi, le città cercano di ricominciare. In questo contesto di privazioni e sacrificio, un bambino cresce con un grande sogno: salire in sella ad una bicicletta e diventare un campione. Come Bartali. Anzi no, come Coppi. Perché tutti a Sedrina, piccolo paese della valle Brembana, amano Bartali. Felice invece era per Coppi. Ma non lo può dire. E allora sta zitto. Sta zitto, pedala e intanto sogna di diventare un corridore ciclista.

I giorni passano e Felice cresce senza mai smettere di credere e lottare per il suo grande sogno. Fino a che arriva la tanto attesa prima corsa. Felice corre, ma cade. Si rialza e ricade.
Ma non molla e arriva alla fine; arriva sfinito al traguardo quando lo striscione dell’arrivo è già stato smantellato, dopo essere caduto due volte.
Quel ragazzo, come tutto il nostro paese in quegli anni, si è rialzato ed è diventato un grande campione. Perché il suo nome è Felice Gimondi.

Gimondi, una vita a pedali
tratto dal romanzo di Paolo Aresi, La vita a pedali
adattamento teatrale di Alberto Salvi
con Matteo Bonanni
alla Fisarmonica Gino Zambelli
contributo video di Alberto Valtellina
regia di Alberto Salvi
Produzione Teatro de Gli Incamminati

Prenotazione e-mail
info@teatrodesidera.it

Informazioni

prezzo Ingresso gratuito
email: info@teatrodesidera.it
Visita il sito
Telefono : 347.1795045

Organizzatore
Data e Ora

Inizio: venerdì 18 settembre 2020 21:00

Fine: venerdì 18 settembre 2020 22:30

Luogo e località
Azienda Agricola Portico

Costa di Mezzate, via Testa Portivo