93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
Sabato
10
Settembre

Mater strangosciàs

Continuano gli appuntamenti con deSidera Bergamo Festival: ospite della serata Arianna Scommegna.

EVENTO CONCLUSO

Mater Strangosciàs è l'ultimo dei "Tre lai", i tre monologhi scritti da Giovanni Testori negli ultimi giorni della sua vita. Tre lamenti funebri ispirati a tre straordinarie figure femminili: Cleopatra, Erodiade e La Madonna. Mater Strangosciàs è una donna del popolo, umile, semplice, pura.  La sua terra: la Valassina brianzola.  

Piange la perdita del figlio. Si rivolge a Lui. Gli chiede perché gli uomini debbano patire così tanta sofferenza. Gli domanda la ragione, il senso di quel "Sì" che lo ha portato al sacrificio più grande di tutti: la perdita della propria vita. Lo fa in dialetto brianzolo, la lingua della terra sua e dello stesso Testori. Una lingua che il poeta ha reinventato mescolandola con il latino, lo spagnolo, il francese. Mater Strangosciàs è l'ultima opera di Testori. È un addio. Una preghiera. Un testamento. Un lascito di speranza.

Ore 20.15 – possibilità di visita guidata al Santuario e al gruppo ligneo della Pietà (XVI Sec.)

di Giovanni Testori
regia di Gigi Dall’Aglio
con Arianna Scommegna 
alla fisarmonica Giulia Bertasi 
produzione ATIR

In caso di maltempo nel Santuario

Clicca qui per prenotare

Informazioni

prezzo Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria
email: info@teatrodesidera.it
Visita il sito
Telefono : 347.1795045

Organizzatore

deSidera Teatro

347 179 5045

Data e Ora

Inizio: sabato 10 settembre 2022 21:00

Fine: sabato 10 settembre 2022 23:00

Luogo e località
Sombreno

Paladina