93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
Mercoledì
25
Agosto

Sonata per tubi

In scena per il Festival Internazionale del Teatro di Gruppo “Segnali Experimenta", uno spettacolo di circo contemporaneo che ricerca le possibilità musicali di oggetti ed attrezzi di circo, trasformandoli in strumenti musicali.

EVENTO CONCLUSO

Musica inconsueta o circo inedito? È il circo dell’invenzione. Cantato e suonato dal vivo, Sonata per tubi è uno spettacolo di circo contemporaneo che ricerca le possibilità musicali di oggetti ed attrezzi di circo, trasformandoli in strumenti musicali attraverso l’ingegno e l’uso della tecnologia. “Ogni cosa che tocchiamo o facciamo emette suono: sia gli attrezzi di circo, che il palco, che noi stessi.” Ha inizio il concerto: pezzi di tubo che volano vanno a comporre un contrabbasso e un violoncello. La musica avanza tra Rossini, Bach, Beethoven, Pink Floyd, Rolling Stones e Luis Armstrong. Poi arriva lei: una ragazzina, principessa moderna, che sconvolge ogni armonia. Il mito principale degli adolescenti di tutto il mondo è quello dell’eroe. In ogni adolescente c’è, nella fantasia, nei pensieri e nelle zone più profonde dell’animo, l’esigenza di fare qualcosa di eroico, di particolare, che sia al di fuori della quotidianità per diventare adulti. Il circo alimenta la follia del trio in contrappunto con clave che diventano sax e con diaboli sonori. Ne consegue un crescendo di canti polifonici a tre voci, di danze e prove di coraggio, musicali e circensi, che condurranno ad un rituale finale per il passaggio dall’adolescenza alla vita da adulto. Il pizzicato del clown musicale fa trasparire l’anima dei tre attori che con un linguaggio universale e accessibile a tutti, si incontrano e si scontrano nel magico gioco della vita.
Di e con: Ferdinando D’Andria, Maila Sparapani e Marilù D’Andria
Disegno luci e audio: Federico Cibin
Scenografie: Ferdinando D’Andria
Contributo ai giochi circensi e acrobazie: Riccardo Massidda, Gaby Corbo
Tecniche di circo: palo cinese, danza acrobatica e verticalismo e clave
Strumenti musicali utilizzati: basso tubo, violino, clavax e palo sonoro.
Con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Prenotazione obbligatoria - posti limitati da 60 a 100 utenti 

È necessario presentarsi alle due serate con la mascherina, poiché gli eventi sono realizzati nel rispetto delle normative vigenti Covid 19. Necessario essere muniti di Green Pass.
In caso di pioggia gli spettacoli saranno spostati presso il “Tendone” in zona scuola media - impianti sportivi in via dei Bersaglieri nel Quartiere Michelangelo.

Informazioni

prezzo Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria
email: laboratorioteatrofficina@gmail.com
Visita il sito
Telefono : 340.4994795

Organizzatore

Laboratorio Teatro Officina

Urgnano

035/891878

Data e Ora

Inizio: mercoledì 25 agosto 2021 21:00

Fine: mercoledì 25 agosto 2021 22:00

Documenti

Locandina

Luogo e località
Largo dello sport

Urgnano, Largo dello Sport